A- A+
Esteri
Francia: crolla la popolarità di Macron. Solo tre punti sopra Hollande

Forse da oggi Emmanuel Macron dovrebbe pensare un po' meno ad attaccare sempre e comunque il governo italiano e pensare un po' di più ai suoi problemi interni. Il livello di fiducia del capo dello stato francese ha infatti raggiunto il livello più basso dall'inizio del quinquennio, stando ai risultati del barometro Elabe per "Les Echos".

La fiducia in Macron è letteralmente crollata. La percentuale di francesi che si fida di lui passa, in un mese, dal 40% al 34, mentre quelli che non si fidano di lui avanzano di 5 punti per raggiungere addirittura il 60%.

"Questo è il mese di tutti i record di Emmanuel Macron. Ha raggiunto il livello più basso dall'inizio del quinquennio, sta mostrando il suo declino più marcato e le divisioni tra categorie socio-professionali e territori non sono mai state più forti", commenta Bernard Sananes, presidente di Elabe. Il punteggio del presidente è solo di tre punti sopra quello di François Hollande nello stesso periodo del suo mandato.

Edouard Philippe segue la stessa tendenza. Anche la percentuale di francesi che dichiara di fidarsi del primo ministro è scesa di 6 punti, per raggiungere il 31%. Per quanto riguarda Macron, è il livello più basso dalla sua nomina a Matignon.

Questa spettacolare caduta di presidente e primo ministro ha diverse spiegazioni. La prima è una comunicazione che ha generato confusione. Il presidente ha ripreso con vigore e arroganza uno studente universitario che lo chiamava "Manu" durante la cerimonia del 18 giugno a Mount Valerian e, tre giorni dopo, si è fatto vedere in posa per il festival musicale con ballerini transgender all'Eliseo.

Macron e Philippe pagano le loro ambiguità in campo sociale. Evocare il "denaro pazzo" del costo delle prestazioni sociali, come ha fatto Emmanuel Macron in un video pubblicato su Twitter di cui si è ampiamente parlato, ha sollevato preoccupazioni sull'argomento. E nonostante i successivi aggiustamenti del governo, i timori sono rimasti. "I francesi hanno inteso questo termine come il preambolo di un futuro declino dell'assistenza sociale", afferma Bernard Sananès.

Infine, la questione dei migranti, molto presente durante tutto il mese di giugno. Il capo dello stato francese viene considerato troppo duro dalla sinistra e troppo negligente dalla destra. Si ritrova a perdere da entrambe le parti. A sinistra, il punteggio di Macron cala di tre punti per scendere al 26%, mentre scende di sei punti a destra, al 35%.

Di conseguenza, la polarizzazione non è mai stata più forte nel paese. Da un lato, ci sono le categorie più ricche e gli abitanti dei grandi agglomerati, che sono i più numerosi a mantenere un parere positivo su Macron, e le categorie popolari e gli abitanti dei territori rurali dall'altro. Il numero uno dell'Eliseo ha solo il 19% delle opinioni positive tra i lavoratori (-11 punti in un mese) e il 23% tra gli abitanti dei comuni rurali (-11 punti).

Tags:
macron crollo popolarità

in evidenza
La Gregoraci si mette a nudo "Ecco la verità sul GF Vip"

Spettacoli

La Gregoraci si mette a nudo
"Ecco la verità sul GF Vip"

i più visti
in vetrina
Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot 3008 e 5008 debutta il cambio EAT 8

Peugeot 3008 e 5008 debutta il cambio EAT 8

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.