A- A+
Esteri
Marò, al via l'ultima udienza al tribunale Aja. Entro sei mesi la sentenza

E' il giorno dell'udienza al Tribunale dell’Aja per i due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, per decidere, tra India ed Italia, quale sarà il Paese che dovrà processare i fucilieri della Marina per l’incidente del 15 febbraio 2012, quando i marò avrebbero ucciso due pescatori indiani. I due militari erano a bordo della nave italiana Enrica Lexie, in missione di protezione contro i pirati.   
Le udienze sono in calendario fino al 20 luglio, l'agenda è cambiata con il rinvio di quella del 22 ottobre 2018 per la morte di un giudice indiano, sostituito a novembre. 

Commenti
    Tags:
    maròmarò italiamarò indiamarò italia indiamarò pescatori indianimarò condannamarò sentenzamarò penamarò ajamarò tribunale
    in evidenza
    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese

    Home

    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese

    in vetrina
    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"

    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi

    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.