Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Nigeria, sacerdote della diocesi di Roma rapinato e sequestrato

Il religioso è stato bloccato insieme ad altre quattro persone mentre si stava recando a Benin City, nel sud del Paese

Nigeria, sacerdote della diocesi di Roma rapinato e sequestrato
Advertisement

Un sacerdote della diocesi di Roma, don Maurizio Pallù, 63 anni, è stato rapito giovedì in Nigeria. Il religioso è stato bloccato insieme ad altre quattro persone mentre si stava recando a Benin City, nel sud del Paese. I cinque sono stati fermati da un gruppo armato che li ha rapinati dei loro averi e ha sequestrato solo il missionario.

Sull’accaduto è già stata allertata l’unità di crisi della Farnesina e la procura della Repubblica ha aperto un’inchiesta: il pm Sergio Colaiocco procede per sequestro per fini di terrorismo. In Nigeria sono molto attivi gli islamisti di Boko Haram, anche se non si può escludere che a condurre l’assalto è stata una banda di criminali comuni.

Don Maurizio, 63 anni, originario di Firenze, neocatecumenale, è stato missionario laico per 11 anni in diversi Paesi. Nel 1988 è entrato in seminario, al Redemptoris Mater di Roma. Dopo essere stato cappellano in due parrocchie della Capitale è stato inviato in Olanda, dove è diventato parroco nella diocesi di Haarlem. Quindi è ripartito per l’Africa e da tre anni presta la sua opera nell’arcidiocesi nigeriana di Abuja.


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Luca Onestini e Ivana Mrazova: il consiglio di Cecilia. GF VIP 2

In evidenza

Nadia Toffa ora sta meglio E va dal parrucchiere...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Peugeot 308 GTi veste i colori dell’Arma dei Carabinieri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.