A- A+
Esteri
Pakistan: incendio su un treno passeggeri, almeno 65 morti

Almeno 65 persone sono morte a causa di un rogo scatenatosi su un treno passeggeri nel Pakistan centrale.    "In base alle informazioni finora raccolte, 65 persone sono morte e 40 persone sono rimaste ferite", ha riferito il ministro alla Salute del Punjab Yasmin Rashid all'Afp. I feriti sono stati trasporti a diversi ospedali locali.

Drammatiche le immagini mandate in onda dalle televisioni locali: fiamme che si sprigionano dalle carrozze del treno colpito, passeggeri che piangono, scene di distruzione. Il disastro si è verificato vicino al distretto di Rahim Yar Khan, nella provincia del Punjab. Dei feriti sono stati trasferiti negli ospedali della vicina città di Bahawalpur e altrove nel distretto di Rahim Yar Khan. Solo 18 dei corpi erano identificabili, ha aggiunto il ministro Rashid. Molti passeggeri sono saltati dal treno in corsa per sfuggire al fuoco, ha detto il ministro delle Ferrovie Sheikh Rasheed alla televisione locale Geo.    

Le operazioni di soccorso continuano con il personale dell'amministrazione civile e militare, che ha inviato soldati e medici sulla scena dell'incidente, come dichiarato dall'ufficio di comunicazione dell'Esercito pakistano in una nota.     Il treno, che viaggiava tra Karachi e Rawalpindi, trasportava un gran numero di pellegrini diretti a una festa religiosa a Lahore. Stando alle prime ricostruzioni, l'incendio è dovuto all'esplosione di una bombola da gas. Sebbene siano vietate sui treni, il loro uso è diffusissimo nei lunghi viaggi dei passeggeri, che le usano per prepararsi i pasti. I media locali hanno riferito che alcuni passeggeri stavano cucinando la colazione quando è esplosa una di queste bombole.    

Il treno avvolto dalle fiamme è il 'Tezgam', uno dei servizi ferroviari più antichi e popolari del Pakistan. Gli incidenti ferroviari sono purtroppo comuni nel Paese, dove le ferrovie hanno visto decenni di declino a causa di corruzione, cattiva gestione e mancanza di investimenti.Gli incidenti accadono spesso presso i passaggi a livello, che talvolta mancano di barriere e talvolta di segnali. A luglio, almeno 23 persone sono rimaste uccise nello stesso distretto quando un treno passeggeri proveniente dalla città orientale di Lahore si è schiantato contro un treno merci che si era fermato ad un incrocio.    Il primo ministro Imran Khan è stato eletto l'anno scorso con la promesse di costruire uno Stato sociale islamico, ma il rallentamento economico e le misure di austerità avviate dal governo hanno ostacolato gli sforzi per investire in infrastrutture e programmi sociali.

Loading...
Commenti
    Tags:
    pakistan incendio treno passeggeripakistan treno incendio
    Loading...
    in evidenza
    Victoria’s Secret, show annullato Niente sfilata di Angeli per Natale

    Costume

    Victoria’s Secret, show annullato
    Niente sfilata di Angeli per Natale

    i più visti
    in vetrina
    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO

    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie

    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.