A- A+
Esteri
Spagna, gli strani intrecci fra Sanchez e le ong finanziate da Soros

di Vincenzo Caccioppoli

Come se non bastassero tutti i problemi del governo spagnolo, a cominciare dalla nuova grana scoppiata a causa dello sbarco della Open Arms al porto di Algeciras. Il sindaco della cittadina Andalusa, Ignacio Landaluce, infatti, ha accusato il governo di aver avuto un atteggiamento a dir poco irresponsabile ad inviare in una città come la sua 87 migranti senza aver approntato nessun ricovero per loro e senza aver interpellato le autorità locali. Per non parlare dei problemi con la propria maggioranza dopo il voto contrario alla legge di bilancio a fine luglio. Il partito Podemos minaccia da giorni di andare a Settembre all opposizione, se la politica economica non cambia con un allargamento del tetto di spesa deciso dal governo, in concerto con Bruxelles.

Adesso però per il premier spagnolo una questione personale, rischia di metterlo in serissima difficoltà, di fronte alla opinione pubblica spagnola e qualcuno della opposizione già parla apertamente di dimissioni. La questione riguarda la first lady, Begogna Gomez, nominata dal prestigioso insistito de Impresa di Madrid, direttore generale del nuovo centro in Africa, che si dovrebbe occupare di progetti di sviluppo e di operazioni umanitarie nel continente. A parte la questione di opportunità che la moglie del premier, malgrado venti anni di esperienza nel settore delle ong, occupi un ruolo così delicato ed importante, proprio mentre il marito viene accusato di aver un atteggiamento piuttosto dimesso proprio nella questione delle immigrazione dai paesi africani verso l Europa. Secondo il giornale Ok Diario, poi la stessa moglie del premier avrebbe presentato come curriculum, un diploma di laurea in marketing non riconosciuto ufficialmente. Ma la cosa che forse lascia ancora più perplessi e’ che istituto de África dell’Instituto de Empresa, che riceve finanziamenti dallo Stato spagnolo, pare sia creato e collegato al mondo delle Ong finanziate da Soros. Ed e’ ormai dato per certo che all indomani della sua nomina a premier, Sanchez e sua moglie si siano incontrati proprio con il finanziare filantropo ungherese.

Tramite la moglie insomma Soros potrebbe aver messo i suoi tentacoli all interno della Moncloa e poter così iniziare il suo progetto di combattere il cosiddetto fronte dei “sovranisti”. Ma secondo altri la beneficenza e l Africa non sono la principale preoccupazione del finanziere, ma solo un grimaldello per poter colpire per esempio il governo italiano, in uno dei suoi attuali potenziali punti deboli, cioè la politica migratoria. Secondo Vox populi, un altro giornale spagnolo, Soros non si sarebbe solamente limitato ad incontrare il premier Sanchez, ma avrebbe avuto anche un altro incontro a margine con il ministro degli esteri spagnolo, Josep Borrell, e successivamente sarebbe stato ricevuto anche dai politici socialisti Narcìs Serra e Javier Solana, ex segretario generale della NATO. Certo e’ che solo un anno fa Soros era stato accusato di finanziare i gruppi indipendentisti catalani. E d’ altro canto non ha mai nascosto le sue simpatie per la Catalogna e la sua volontà di smarcarsi da Madrid. Ma anche in questo caso secondo alcuni si trattava di un tentativo di destabilizzare il governo Rajoy. Ma questo attuale progetto potrebbe incontrare qualche difficolta proprio nella debolezza e nella difficoltà del premier spagnolo ad affrontare una situazione che sta rischiando di sfuggire di mano. Dalla Moncloa non filtra nessun commento a proposito della nuova nomina della intraprendete moglie del primo ministro, ma anche questo silenzio assordante rischia di mettere ancora più in difficolta lo stesso governo socialista. Sicuramente il fatto che questa nomina sia arrivata in maniera così rapida e al di fuori delle normali procedure utilizzate in questi casi, alimenta molte voci a proposito e pone anche il premier in difficoltà ulteriore rispetto alle sue tanto criticate scelte in materia di politica migratoria.

vcaccioppoli@gmail.com

Tags:
spagna sanchez sorossoros sanchez

in evidenza
Macigno sul Grande Fratello Vip L'amara scelta di Mediaset

Ascolti flop

Macigno sul Grande Fratello Vip
L'amara scelta di Mediaset

i più visti
in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.