Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Trump, rivolta degli ambasciatori africani all'Onu: "Chieda scusa"

Donald Trump, ambasciatori africani all'Onu pretendono le scuse: "Razziste e offensive" le dichiarazioni sui "Paesi cesso"

Trump, rivolta degli ambasciatori africani all'Onu: "Chieda scusa"

L'Unione Africana (Ua), l'organizzazione che rappresenta i 55 Stati del continente, pretende delle scuse dal presidente Donald Trump per le sue parole offensive. Trump ha definito Haiti e alcuni Stati africani "cesso di Paesi".

"L'Unione Africana intende esprimere la sua rabbia, la sua delusione e indignazione per questo sfortunato commento fatto dal presidente Donald Trump, presidente degli Stati Uniti d'America. Sono affermazioni che disonorano il celebrato credo americano e il rispetto per la diversita' e la dignita' umana", ha dichiarato la rappresentanza dell'Unione Africana presso la Nazioni Unite, dopo una riunione d'emergenza sulle parole di Trump. Gli ambasciatori africani hanno espresso "preoccupazione per la costante e crescente tendenza dell'amministrazione Usa a denigrare il continente africano e le persone di colore" e hanno condannato "le indegne, razziste e xenofobe affermazioni del presidente degli Stati Uniti" reclamando "che vengano ritrattate e delle scuse".


In Vetrina

Isola dei famosi 2018, Bianca Atzei e Monte? Bomba Marcuzzi. ISOLA DEI FAMOSI NEWS

In evidenza

Nozze Cracco, incidente hot La sposa resta in slip. FOTO
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Fiat 500 Mirror , creata per guidarti verso il futuro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.