A- A+
Esteri
Usa: il Senato, dopo la Camera, ferma Donald Trump sul muro
Foto: LaPresse

Il Senato americano ha i voti per bloccare la dichiarazione di emergenza nazionale per il Muro, annunciata dal presidente, Donald Trump. Il senatore repubblicano, Rand Paul, ha annunciato il voto contrario e dunque al momento sono 4 i 'no' dei Repubblicani, che si uniranno a quelli dei Democratici e garantiranno la bocciatura della proposta alla 'camera alta' del Congresso americano. "Devo votare secondo quanto mi dicono i miei principi", ha scritto su Twitter, "credo che Trump abbia sbagliato: non appartiene alla sua politica, ma al suo tentativo di ampliare i poteri presidenziali al di la' dei limiti costituzionali".

In un editoriale sull'emittente conservatrice Fox, Paul aveva gia' ricordato come i repubblicani avessero respinto l'eccessivo uso del potere esecutivo da parte del presidente Barack Obama. "Avevamo ragione. E l'unico modo di essere onesti e' difendere gli stessi principi indipendentemente da chi e' al potere".    Con il suo 'pollice verso', la proposta di bloccare la dichiarazione di emergenza nazionale annunciata da Trump a febbraio per ottenere i fondi per la costruzione del suo controverso Muro al confine con il Messico raggiungera' i 51 voti necessari per essere approvata.

Il voto dovrebbe aver luogo nelle prossime due settimane. Tutti e 47 i senatori democratici hanno gia' assicurato che in Senato voteranno per bloccare la misura e hanno gia' aderito quattro repubblicani: Susan Collins, Thom Tillis, Lias Murkowski e ora Paul. L'iniziativa aveva bisogno di una maggioranza semplice al Senato per andare avanti e questo forzera' Trump a far valere il veto presidenziale, cosa che ha gia' promesso di fare al "100 percento".    In precedenza, l'emergenza nazionale era gia' stata bocciata alla Camera dei rappresentanti, che ha maggioranza democratica, con 245 voti favorevoli (compresi quelli di 13 repubblicani) contro 182 no. Dopo il veto presidenziale, la misura tornera' al Senato, dove dovrebbe superare i 60 voti per poter revocare il veto e andare avanti, il che sembra improbabile al momento.

Commenti
    Tags:
    trumpmurousasenatorepubblicani
    in evidenza
    Miley Cyrus choc, senza veli La foto che infiamma i fans

    GOSSIP

    Miley Cyrus choc, senza veli
    La foto che infiamma i fans

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news

    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.