A- A+
Esteri
Usa, termometro a -40°. La gaffe di Trump:"Usiamo il surriscaldamento globale"

di Andrea Deugeni
twitter11@andreadeugeni

Da "negazionista del clima" a irriverente gaffeur sul surriscaldamento globale. Donald Trump è tornato a parlare della lotta al cambiamento climatico, ironizzando e negandolo in un tweet, in occasione dell'ondata di freddo estremo che ha colpito parte degli Stati Uniti (l'East Cost) e che dovrebbe durare fino al weekend con punte di -40 gradi nel Minnesota e di -20 a Detroit nel Michigan.

trump ape (3)
 

"Sulla costa Est potrebbe essere il Capodanno più freddo mai registrato. Potremmo usare un po' di quel riscaldamento globale, per difenderci dal quale il nostro Paese, ma non altri Stati, stava per pagare trilioni di dollari. Copritevi bene!", ha cinguettato sul popolare social network il presidente americano dalla calda Palm Beach, in Florida, dove si trova a riposo per il periodo natalizio nella sua residenza (oltre 80 i giorni di vacanza in nemmeno 12 mesi di presidenza per Trump che attaccava il predecessore Barack Obama per le "lunghe pause" dal lavoro).

Con il suo messaggio che ha scatenato un'ondata di polemiche (oltre 95 mila i tweet di risposta all'account @realDonaldTrump), The Donald ha voluto rinvigorire la sua polemica sul riscaldamento globale, prendendo in giro ambientalisti e climatologi. Polemica che, a suo dire, è un'invenzione della Cina.

A giugno, il numero uno della Casa Bianca aveva ritirato gli Stati Uniti, unica nazione al mondo assieme a Siria e Nicaragua, dagli accordi di Parigi sul clima (storica intesa presa nel 2015 da 195 nazioni) mostrandosi scettico sulla "minaccia" riscaldamento climatico per gli States. Il tutto, dopo che in campagna elettorale al grido di "America First", aveva liquidato il global warming, il surriscaldamento globale, come una "bufala" ("fake news") inventata da Pechino per azzoppare l'economia a stelle e strisce.

Peccato che Trump non si renda conto che l'ondata di freddo che sta investendo gli Usa chiuda un anno in cui il Paese è stato flagellato da furiosi uragani come Irma, vasti allagamenti e una siccità persistente in vaste aree che ha favorito devastanti incendi. Come l'ultimo in California, il più grande che abbia mai toccato The Golden State, com'è chiamato lo Stato che ospita Los AngelesSan Francisco e la Silicon Valley. Anomalie legate al processo di trasformazione del clima in corso. 

Tags:
trumpusariscaldamento globaleclima usa

in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

i più visti
in evidenza
Gf Vip 3 cast, colpo di scena Annunciati 2 nuovi concorrenti

Spettacoli

Gf Vip 3 cast, colpo di scena
Annunciati 2 nuovi concorrenti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.