A- A+
Fatti & Conti
Garante: serve consenso per i cookie Sul web arrivano regole ferree

di Paola Serristori

Regole più ferree sul web, per tutelare l'internauta. Il Garante della privacy interviene sull'uso dei cookie, ovvero le informazioni sulla navigazione online dell'utente di siti che, come solo gli addetti del settore sanno, hanno un alto valore commerciale per le aziende, che poi li utilizzano a fini pubblicitari, inviando messaggi ad hoc. L'utente del sito, invece, il più delle volte viene monitorato senza saperlo. Italia Oggi dedica un articolo alle novità introdotte dal provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 3 giugno 2014, riguardante “Individuazione delle modalità semplificative per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie". Il testo distingue tra "cookie tecnici", che i siti visitati dagli utenti utilizzano per monitorare le sessioni, eseguire autenticazioni, consentire una più rapida navigazione, e "cookie di profilazione", che ritrasmettono ai siti visitati, o a siti terzi, informazioni su abitudini dell'utente estrapolate dalla “traccia” della navigazione.

In base alla Direttiva europea (2009/136/CE), i siti devono ottenere il consenso preventivo ed informato degli utenti all'installazione di cookie utilizzati per finalità diverse da quelle tecniche (art. 122, comma 1, Codice della privacy). Entro un anno dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, i siti che utilizzano cookie di profilazione dovranno pubblicare sulla homepage un banner con l'informativa breve e un link all'informativa più estesa sull'uso di cookie tecnici e analytics, scelta di quali cookie autorizzare e configurazione del browser per manifestare le proprie scelte in merito all'uso dei cookie. L'informativa deve servire ad evidenziare subito - precisa Italia Oggi - “il sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati; che il sito consente anche l'invio di cookie di 'terze parti', cioè di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando”. Ancora: “Per quanto riguarda l'obbligo di tenere traccia del consenso dell'utente, al gestore del sito è consentito utilizzare un cookie tecnico, in modo tale da non riproporre l'informativa breve alla seconda visita dell'utente”.

I gestori dei siti dovranno acquisire dalle terze parti, che installano cookie sul terminale dell'utente tramite i siti visitati, le informative finalizzate all'acquisizione del consenso. “L'utente mantiene, comunque, la possibilità di modificare le proprie scelte sui cookie attraverso l'informativa estesa, che deve essere linkabile da ogni pagina del sito”. E questo potrebbe essere il punto debole del dettato del provvedimento. Quale internauta non esperto può essere tutelato dalla sottile eccezione? Comunque, la pena per chi non fornisce l'informativa può arrivare a 36 mila euro, invece per chi installa cookie sui terminali degli utenti senza preventivo consenso va da 10 mila a 120 mila euro.

 

Tags:
garantecookieinternet
in vetrina
Elezioni Sardegna e Lotti, nuove batoste per il Pd. Si scatena l'ironia social

Elezioni Sardegna e Lotti, nuove batoste per il Pd. Si scatena l'ironia social

i più visti
in evidenza
Diletta Leotta torna single Il gossip che scalda l'estate

Sport

Diletta Leotta torna single
Il gossip che scalda l'estate


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Renault Koleos: il grande SUV diventa più stiloso e più confortevole

Nuovo Renault Koleos: il grande SUV diventa più stiloso e più confortevole


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.