A- A+
Food
All'Avenida, quando il buon cibo è l'emblema del territorio e della tradizione

Legare il buon mangiare all’emblema del proprio territorio. Non trascurando tuttavia la modernità che il tempo ha donato nei suoi versi migliori. E’ questa la filosofia che ha ispirato due giovani talenti della gastronomia, Giovanni Varchetta ed il cugino Antonio Vernazzaro, a lanciarsi nella nobile arte del mangiare sano pur di rimanere nella loro terra d’origine e non emigrare verso altre aree del Paese. Un’avventura che li vede protagonisti a Pianura, un tempo identificata come l’agriturismo della “Napoli bene”, con il pub-ristorante Caffetteria Avenida. Rione periferico di Napoli, nell’area flegrea, Pianura è da sempre considerato il quartiere del buon mangiare, dove fino agli anni ’60 la gente si spostava per acquistare castagne, noci, polli e conigli allevati a terra senza mangimi e con un’alimentazione naturale. In quest’orto della periferia di Napoli ogni cosa era una specialità, dal pane cotto a legna agli altri prodotti dell’enogastronomia. A questo progetto, utilizzando prodotti a chilometro zero, si sono ispirati Giovanni e Antonio con la loro Avenida. Che nel loro percorso verso l’eccellenza, si avvalgono adesso dell’esperienza di Giovanni Del Gaudio, piastrista con esperienza maturata a Milano e non avventuriero rosticciere, che lega tradizione all’innovazione. Giovanni ha iniziato questo tipo di lavoro venticinque anni fa con i suoi fratelli e la sua famiglia in uno degli storici locali all’ombra della Madonnina.  ”Ho avute tante offerte per continuare a lavorare a Milano, ma la passione per la mia terra di Pianura, dove la mia famiglia vive da quattordici anni ed il desiderio di tornare a vivere con i miei familiari, ha fatto sì che scegliessi di tornare qui dove mi è stata offerta la possibilità di sviluppare l’attività serale che l’Avenida offre ai suoi avventori. Quindi oltre al panino classico, potrò offrire agli avventori del locale una serie di panini gourmet innovativi e ed esclusivi, come quello alla carne di coniglio, tipico di questo territorio. Un panino, insomma, che intende rappresentare la storia della gastronomia del territorio, accompagnato da un ottimo bicchiere vino”. Gli zii di Antonio sono infatti i titolari dell’azienda vinicola Cantine Astroni,  azienda che sorge alle pendici esterne del cratere dal quale prende il nome.

Loading...
Commenti
    Tags:
    quartiererionenapoliconiglio
    in evidenza
    Pellegrini, tra nuoto, tv e moda Tutti i look della Divina. Le foto

    Abiti e bozzetti originali (disegnati su indicazione di Fede)

    Pellegrini, tra nuoto, tv e moda
    Tutti i look della Divina. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    "Santelli sexy se non l'ha data a Silvio. Borgonzoni? Molto figa"

    "Santelli sexy se non l'ha data a Silvio. Borgonzoni? Molto figa"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C4 Cactus, ora disponibile nella serie speciale “C-SERIES”

    Citroen C4 Cactus, ora disponibile nella serie speciale “C-SERIES”


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.