A- A+
Food
Divin Castagne 2018, il format che promuove le eccellenze agricole dei Lattari
L'organizzatore carmine d'aniello e il direttore salvatore caputo

Tipicità e tradizione. E’ questo il binomio che caratterizza l’ottava edizione del Divin Castagne che si svolge a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, dal 29 settembre all’8 ottobre. L’evento, che ha l'obiettivo di promuovere i prodotti enogastronomici di alta qualità territoriale della Campania, si presenta quest’anno completamente rinnovato.

Il format, proposto da Carmine D’Aniello, Giovanna Mascolo e Andrea D’Auria, ideatori e organizzatori dell’evento e dal direttore del Divin Castagne 2018, Salvatore Caputo di Alto Artigianale, si articola in un ampio programma tra gusto, arte e cultura con uno sguardo attento al territorio, alle sue tipicità, nonché ai temi del benessere, della salute e dell’internazionalizzazione.

“Quest’anno -spiegano gli organizzatori D’Aniello (con Caputo, a destra), Mascolo e D’Auria- abbiamo voluto concentrarci sui cibi del nostro territorio che fanno bene alla salute, coinvolgendo anche i massimi esperti del settore come il professor Rocco di Prisco del Cnr, e sulla tutela delle tradizioni che ancora vivono tra i monti Lattari e l’Agro Nocerino-Sarnese con le sue due dop, il pomodoro San Marzano e il cipollotto nocerino, ma anche con le piccole produzioni tipiche come il fagiolo mustacciello”. Uno sguardo particolare è rivolto ai mercati esteri, il principale sbocco delle produzioni tipiche della terra. Per tale motivo saranno presenti all’evento importanti buyer che incontreranno le aziende del territorio in incontri one to one.

 

Il quartiere enogastronomico

Cento chef e 300 produttori si alterneranno in sei serate per trasformare Sant’Antonio Abate, in una città del gusto, mentre il territorio circostante pedemontano dei Lattari sarà un ristorante a cielo aperto dove ogni piatto sarà realizzato con un prodotto tipico del territorio e abbinato al vino più rappresentativo dello stesso “terroir”.

 

Come una volta: le Signore della tradizione

Saranno le Signore della tradizione, portatrici della grande tradizione culinaria del Monti Lattari, le protagoniste della serata. Proporranno, nelle casette del gusto, i piatti più tipici della zona, tramandando quel saper fare in cucina e quelle tradizioni oramai quasi scomparse. Con loro anche la signora Alfonsina Alberti, famosa per la produzione di fusilli   artigianali lavorati al ferretto e che ogni sera proporrà la lavorazione live della pasta fresca.

 

I Contest

Nel corso del Divin castagne si svolgeranno tre contest. Due dedicati al gusto ed uno all’arte. Il primo, Divin Art, a cura di Arianna Greco, vedrà a artisti selezionati nella realizzazione di un’opera estemporanea nel corso del Divin Castagne. Il secondo, Pomo d’Oro, è organizzato da “La Torrente”, industria di conserve alimentari fondata nel 1965, e vedrà in gara cinque chef nella preparazione di un piatto con l’utilizzo di una delle varietà di pomodoro. Infine, Divin Botran Challenge Italy 2018, scoprirà il Ron del Guatemala. Un momento per godersi la natura e il temperamento del rum non invecchiato. Organizzato dalla distilleria Bonaventura Maschio, il contest vedrà in gara dieci barman e barlady italiani che hanno partecipato al concorso partito in tutta Italia il 7 settembre.

 

Tra le novità dell’edizione 2018, il Divine Jazz Festival e il lancio del “Tast@round”, una degustazione itinerante dei prodotti di alta qualità territoriale promossa grazie alla collaborazione con Alto Artigianale che parte idealmente da Sant’Antonio Abate per arrivare ai consumatori di diverse città del mondo. Punto di forza dell’evento, sono i workshop B2B “incontri di gusto” con la presenza di stakeholders esteri. Un momento fortemente voluto dal direttore dell’evento, Salvatore Caputo, che, attraverso la calendarizzazione di incontri tra singole aziende e potenziali compratori, permetterà realmente ai produttori del territorio  di incontrare potenziali clienti nazionali ed internazionali ai quali presentare i propri prodotti.

Commenti
    Tags:
    pimontesarnopomodorofagioli
    in evidenza
    La nuova campagna Tampax #decidoio by Publicis Italia

    Costume

    La nuova campagna Tampax
    #decidoio by Publicis Italia

    i più visti
    in vetrina
    Juventus-De Ligt, intesa con Raiola per il talento dell'Ajax. E Kean...

    Juventus-De Ligt, intesa con Raiola per il talento dell'Ajax. E Kean...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Zafira Life: la monovolume a tre taglie fino a 9 posti

    Opel Zafira Life: la monovolume a tre taglie fino a 9 posti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.