A- A+
Food
#pizzaUnesco, la petizione viaggia da Napoli a New York

La pizza italiana si sa, è famosa in tutto il mondo. Vanta molte imitazioni. Anche troppe. Per questo motivo l'iniziativa #pizzaUnesco a sostegno della candidatura dell'Arte dei pizzaiuoli napoletani a Patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO, lanciata nel 2014, sulla piattaforma di petizioni on-line Change.org, è particolarmente importante.

La è stat a lanciata dal Presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio, già Ministro delle Politiche Agricole e dell’Ambiente, con il sostegno dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, della Coldiretti, del Napoli Pizza Village e di tante altre realtà. Testimonial d’eccezione è Jimmy Ghione. 

Oltre 1,7 milioni di sostenitori da oltre 90 Paesi — tra cittadini, personalità, istituzioni, imprese ed esponenti della società civile, in Italia e nel mondo — hanno già aderito, sia su Change.org sia con la raccolta firme mondiale, alla petizione #pizzaUnesco che chiede questo riconoscimento.


Dal “Napoli Pizza Village” 2014 alle spettacolari iniziative all’ONU di New York, all’Unesco di Parigi, alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro fino alla Prima e alla Seconda Settimana della Cucina Italiana nel mondo (quest'ultima, si svolgerà a novembre 2017) e oltre: l’Arte dei pizzaiuoli napoletani è la candidatura ufficiale dell’Italia che tutela il made in Italy e difende la cultura di una intera comunità.

Entro fine novembre, l’obiettivo è quello di raccogliere, con la World Petition, 2.000.000 di firme da cittadini di 100 Paesi del mondo e soprattutto ottenere la vittoria finale quando, nella prima settimana di dicembre, il Comitato Intergovernativo per la Salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale UNESCO sarà chiamato a decidere.
 
Per firmare: change.org/pizza
Tags:
#pizzaunescopetizione napoli new yorkpizza unesco

in vetrina
Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Debutto al Paris Motor Show,la nuova Kia e-Niro

Debutto al Paris Motor Show,la nuova Kia e-Niro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.