A- A+
Home
Galvagni (Cisl): verso 1 maggio, morti sono una ferita nella città del lavoro



IMPRESE-LAVORO.COM - Milano – “Sono sempre troppi gli incidenti sul lavoro e i morti pesano sulla coscienza collettiva”, a parlare è Danilo Galvagni segretario della Cisl milanese che parteciperà con gli altri leader sindacali alla manifestazione del Primo maggio dedicata quest’anno alla sicurezza sul lavoro. “In quest’ultimo anno in Lombardia e a Milano sono cresciuti, aprendo una ferita nella città del lavoro. Nei giorni scorsi in Prefettura è stato sottoscritto un protocollo che dovrebbe aiutare lavoratori e imprese a migliorare la formazione e a mettere in campo dei presidi per rendere il lavoro più sicuro. Certo è che non si può accettare la logica di una ripresa economica dove cresce il lavoro ma aumentano i rischi per i lavoratori. Servono più controlli e mano dura contro il lavoro nero. Ma le imprese devono fare la loro parte. Il Primo maggio, dalle piazze, i sindacati ne parleranno, nella certezza che più la coscienza collettiva farà proprio il valore della sicurezza sul lavoro, più vite riusciremo a salvare”, conclude Galvagni. Sul lavoro si continua a morire infatti ed è per richiamare l’attenzione su questo grave problema che i sindacati confederali hanno deciso di dedicare al tema della sicurezza la giornata che celebra la festa dei lavoratori. “Sicurezza: il cuore del lavoro”: sarà, infatti, questo lo slogan che accompagnerà le manifestazioni che si terranno in tutta Italia. A Milano è in programma un corteo che partirà da corso Venezia (concentramento alle ore 9.30) e si snoderà per le vie del centro (via Palestro, piazza San Babila, corso Matteotti, via Case Rotte) fino a raggiungere piazza della Scala dove si terranno gli interventi dal palco. Dopo le testimonianze di tre delegati sindacali, i segretari di Cisl, Cgil e Uil, Danilo Galvagni, Massimo Bonini, Antonio Albrizio, saranno intervistati da Alessandro Braga, giornalista di Radio Popolare. La chiusura in musica sarà affidata a Paolo Jannacci, che si esibirà con la sua band.

Tags:
galvagnicislmaggiomortiferitalavoro

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.