A- A+
Green
Banca Prossima e BancoPosta-Poste Italiane le nuove Regine del Green Banking

Il X Green Globe Banking Award – categoria Impatti Diretti – è stato vinto da BancoPosta–Poste Italiane con il progetto ‘Digital Transformation’.
Banca Prossima ha conseguito il primo Premio nella categoria Impatti Indiretti con il progetto ‘Efficienza energetica per il Terzo Settore’.
Il Premio Ad Honorem è stato consegnato a Slow Food Italia.

Una giornata di festa, intensa e di grande riflessione oggi per le banche italiane, che si sono disputate a Milano il prestigioso Green Globe Banking Award, Premio per le eccellenze Green del settore bancario, ideato da Globiz ed organizzato da Assosef – Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari. Un riconoscimento che ormai è considerato come il più prestigioso Premio legato alla sostenibilità ambientale in ambito finanziario.

L’evento, giunto ormai alla X edizione ha visto un nutrito gruppo di banche, sia nazionali che territoriali, competere con le proprie best practice nelle due categorie in concorso: Impatti Diretti e Impatti Indiretti.

La giornata, introdotta da Marco Fedeli, Fondatore di Green Globe Banking e Presidente di Assosef è cominciata con un brillante intervento dell’ex Ministro Enrico Giovannini, una delle personalità più autorevoli del settore a livello internazionale, oggi portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e Presidente del Comitato Scientifico di Assosef, che, con le sue parole sulla necessità di credere fermamente nello Sviluppo Sostenibile, ha suscitato una vera e propria standing ovation in sala. E’ poi giunto il momento dell’attesa Tavola Rotonda dal titolo ‘Integrare Tecnologie digitali e Sostenibilità: una nuova vision nel modello di sviluppo della banca del futuro?’.

Il dibattito, moderato da Angelo Perrino, Direttore Affaritaliani.it e Luca Ferraiuolo, Capo Redattore di Askanews, ha cercato di indagare sulle diverse modalità e i diversi approcci con cui le banche affrontano il tema dell'integrazione tra Tecnologie digitali e Sostenibilità. Alla tavola rotonda hanno partecipato Chiara Mio, Presidente Banca FriulAdria - Gruppo Crédit Agricole, Liana Mazzarella, Responsabile Csr di Banca Popolare di Milano, Luca Pagetti, Responsabile Servizio Innovazione per le Imprese Banca Intesa Sanpaolo, Romano Stasi, Segretario Generale ABI Lab, Maurizio Zollo, Professore ordinario di Strategia e Sostenibilità - Dipartimento di Management e Tecnologia Università Bocconi | Visiting professor - Sloan School of Management - Massachusetts Institute of Technology.

Le conclusioni della Conference sono state a cura dell’Onorevole Paola De Micheli, Sottosegretario di Stato Ministero dell’Economia e delle Finanze.
La Conference ha portato una grande quantità di stimoli tra cui la visione di lungo periodo della sostenibilità in un ambiente che invece spesso dà priorità al breve, il legame tra innovazione tecnologica e sostenibilità capace di produrre valore e competitività, la sostenibilità come driver per nuove politiche di erogazione del credito in grado di prevenire le sofferenze, la necessità di trovare metriche oggettive per la misurazione delle performance di sostenibilità.

La categoria Impatti Diretti del X Green Globe Banking Award ha visto imporsi BancoPosta–Poste Italiane con il progetto ‘Digital Transformation’ – secondo le motivazioni espresse dal Comitato Scientifico – ‘….. Il Progetto di Poste Italiane è un eccellente esempio di incontro tra digitalizzazione e dematerializzazione su larga scala che produce concreta positività sulla vita quotidiana dei cittadini e incide profondamente sul rispetto e sulla tutela dell’ambiente’.
Un Premio di Merito è stato consegnato a Banca di Asti.
La banca vincitrice della categoria Impatti Indiretti è Banca Prossima con il progetto ‘Efficienza energetica per il Terzo Settore’ che, secondo il Comitato Scientifico Green Globe Banking ha trionfato poiché ‘….Il Comitato Scientifico ha ravvisato in questa iniziativa la profonda innovazione concettuale e operativa delle dinamiche di approccio ai clienti, attraverso partnership e soluzioni che hanno lasciato in secondo piano le logiche finanziarie a favore dell’offerta di effettivi e concreti vantaggi energetici, economici e relazionali per le organizzazioni del terzo Settore. Il risultato è estremamente brillante e trae origine da una modalità di fare banca centrata sulla condivisione del valore e su un concreto approccio win-win, dove l’ambiente è compiutamente considerato uno degli stakeholder di maggior rilevanza, sullo stesso piano di banca e cliente’.
Seguita a breve distanza, gli altri Premi di Merito sono stati assegnati a Banca Friuladria – Gruppo Crédit Agricole e Unipol Banca.

Altri Premi di Distinzione, assegnati per alcuni progetti degni di nota, sono stati conferiti a Banca Interprovinciale, Banco Popolare, Carispezia – Gruppo Crédit Agricole.
Era stato già annunciato lo scorso 12 ottobre: il vincitore del Premio Green Globe Banking Ad Honorem 2016, ritirato dal Vice Presidente Lorenzo Berlendis, è Slow Food Italia. Il Comitato Scientifico di Green Globe Banking ha premiato ‘l’intuizione di Carlo Petrini del 1986, anno di fondazione, di una slow life capace di mitigare gli eccessi di una vita frenetica, ha portato nei 30 anni di esistenza di Slow Food ad una eccezionale ricchezza di contributi e contenuti intellettuali, progettuali e operativi. Essi costituiscono eccellenti esempi di valorizzazione della biodiversità, della cultura dei territori, del genius loci delle comunità agricole e favoriscono un modello di produzione e consumo del cibo che siano intitolati alla sostenibilità ambientale e sociale…..’

Durante la giornata è stata consegnata la tessera N°1 di Assosef, Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari a Unipol Banca, ritirata da Claudio Susca.

Marco Fedeli, Fondatore di Green Globe Banking e Presidente di Assosef, dice: ‘una giornata straordinaria in cui è stato festeggiato il Decennale di Green Globe Banking con una Conference di altissimo livello sia per i relatori che per i contenuti. Argomenti di profonda riflessione sui percorsi dello sviluppo sostenibile in banca che hanno certamente arricchito sia me sia i partecipanti. Le banche vincitrici dell’Award mi hanno colpito per la ricchezza dei progetti e per la maturazione delle loro strategie.’

Tags:
banca prossimabancopostaposte italianegreen banking

in vetrina
Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

i più visti
in evidenza
Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

Novità editoriali

Da Picasso all'arte islamica in Iran
Jaca Book, ecco i libri in uscita

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo vent'anni di successi

Citroen Berlingo vent'anni di successi

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.