A- A+
Green
Forum Energia e Sostenibilità: top player del mondo energy a confronto

Cambiamento climatico, sostenibilità e innovazione: variabili imprescindibili nelle politiche globali di gestione dell’energia. In occasione del Forum Energia e Sostenibilità, Affari Italiani ha intervistato i manager delle aziende protagoniste del percorso di transizione energetica

In occasione del Forum Energia e Sostenibilità che si è tenuto oggi a Milano, aziende e istituzioni si sono confrontate sul nuovo sustainable system, tra ricerca, transfer tech e regolamentazione a supporto della decarbonizzazione.

Forum Energia e Sostenibilità, Marco Alverà ad Snam: il ruolo dell'idrogeno nella lotta contro il cambiamento climatico

Il tema della sostenibilità, dell’economia circolare e dell’impatto ambientale sono entrati a far parte della nostra quotidianità. Marco Alverà, Amministratore delegato di Snam, è intervenuto sul ruolo delle nuove tecnologie per contrastare il cambiamento climatico e sull’utilizzo dell’idrogeno come leva di sostenibilità.

“L’idrogeno è una parte della soluzione alla lotta contro il climate change – ha detto Alverà. “Il processo di decarbonizzazione è già in atto, in un contesto dove la Cina e l’India continuano a costruire centrali a carbone. L’idrogeno verde non è una soluzione immediata, ma è una delle possibili strategie. Secondo un recente studio di Bloomberg New Energy Finance, i costi di produzione dell’idrogeno verde potranno scendere di oltre il 70% nei prossimi dieci anni. Se l’Europa, in modo graduale, si impegnasse a inserire idrogeno verde nel metano, allora saremmo su una buona strada. Noi vogliamo continuare a immettere idrogeno allo stato puro dentro i nostri gasdotti insieme al metano, come già abbiamo fatto, primi al mondo, in Campania”.

Snam è stata recentemente protagonista degli Stati Generali della Transizione energetica (insieme a Terna e a CDP) ed è stata promotrice e organizzatrice di un evento internazionale dal titolo “The Hydrogen Challenge – 2019 Global ESG Conference”; in quell’occasione, l’Amministratore delegato di Snam, Marco Alverà, aveva evidenziato definito l’idrogeno “un vettore della lotta al climate change” (link alle interviste di Affaritaliani.it).

Forum Energia e Sostenibilità: l'intervista di Affaritaliani.it a Valerio Camerano, Amministratore delegato A2A

Valerio Camerano, Amministratore delegato di A2A, ha sottolineato come urbanizzazione e variazione climatica siano due temi profondamente legati fra loro. “Tra il 60 e il 65% della popolazione mondiale vivrà nelle città entro il 2050. Le metropoli hanno quindi un ruolo chiave nell’equazione di transizione energetica e climatica. Materia ed energia sono due aspetti fondamentali del nostro percorso come azienda che va ad operare su una città come Milano”, ha detto Camerano ai microfoni di Affaritaliani.it.

camerano
VIDEO - Camerano, A2A: "Transizione energetica, nelle città le maggiori sfide"

Forum Energia e Sostenibilità: l'intervista di Affaritaliani.it a Claudio Descalzi, Amministratore delegato ENI

ENI, realtà presente in 70 paesi con circa 30.000 dipendenti, ha messo in campo un piano consistente per affrontare il tema della transizione energetica, cambiando il profilo della propria attività soprattutto rispetto alla decarbonizzazione.

“Cambiare struttura energetica costa tantissimo”, ha detto Claudio Descalzi, Amministratore Delegato di Eni. “Io penso che non debba essere un costo per la collettività”, ha aggiunto. “In questo periodo, in Eni, è nata un’altra anima, un’anima verde. Due anime collegate. La raffinazione verde è stato il primo passo, ci siamo poi allontanati dall’utilizzo dell’olio di palma, fino ad arrivare, attraverso tecnologie sviluppate, al Waste-to-fuel: dai rifiuti organici urbani otteniamo olio, acqua, co2, biometano”.

“Sviluppiamo nuove tecnologie basandoci sulle nostre licenze (più di 15 licenze di nostra proprietà). In Italia abbiamo sette laboratori di ricerca specializzati nella chimica, nelle rinnovabili, nell’upstream (dove abbiamo assunto l’impegno della completa neutralizzazione dal punto di vista carbonico entro il 2030)”.

Descalzi ha poi sottolineato come non “possiamo pensare di vivere con sussidi: il costo per la società diventerebbe troppo grosso”.

A margine, l'Amministratore delegato di ENI, Cludio Descalzi, si è fermato con Affaritaliani.it per fare il punto sui progetti di ENI sviluppati a partire dalla "nuova anima verde" dell'azienda.

descalzi
VIDEO - Descalzi, Eni: "È nata l'anima verde di Eni"

Forum Energia e Sostenibilità: l'intervista di Affaritaliani.it a Luigi Ferraris, Amministratore delegato Terna

La rivoluzione in atto nel mondo dell’energy è evidente in maniera trasversale. Siamo passati da 800 a 800.000 punti di immissione nel sistema. Luigi Ferraris, Amministratore delegato di Terna, ha detto: “Stiamo vivendo non una trasformazione energetica ma una trasformazione industriale. Stiamo avvicinando settori che fino a 20 anni fa non colloquiavano: pensiamo a Terna con FCA (link a articolo con le interviste di Affaritaliani.it). 800.000 punti di immissione rappresentano un altro mondo rispetto a quello che conoscevamo anche solo dieci anni fa. Le grandi centrali oggi stanno scomparendo: le centrali a olio non ci sono più, le centrali a carbone sono in uscita. Quanti saranno i punti di ingresso nel 2030? Milioni, probabilmente. Così come saranno milioni le auto elettriche”.

“Noi abbiamo una responsabilità: assicurare la continuità del servizio elettrico, far combaciare, cioè, la domanda di energia con l’offerta”, ha continuato Ferraris spiegando poi le principali sfide dell’azienda: “Dobbiamo ragionare rendendo conto del lasso di tempo tra il concepimento del progetto e la realizzazione dello stesso (quindi circa otto anni); abbiamo un piano di investimenti in 10 anni per 13 miliardi di euro; dobbiamo pianificare il nostro futuro per capire come stoccare l’energia”.

Il dato diventa, quindi, un elemento importante anche nel settore dell’energia, come ha spiegato Luigi Ferraris ad Affaritaliani.it.

ferraris
VIDEO - Ferraris, Terna: "Lavoriamo sui dati per distribuire energia al meglio"

Forum Energia e Sostenibilità: l'intervista di Affaritaliani.it a Alessio Torelli, Responsabile Enel X Italia

"Uno dei progetti più importanti per noi in questo momento a tema sostenibilità è il progetto Vivi meglio", ha detto Alessio Torelli, Responsabile Enel X Italia, ad Affaritaliani.it. "Si tratta di un progetto di riqualificazione e rigenerazione di una grossa fetta del parco residenziale italiano. Un progetto win win che permette di ridurre il costo per gli italiani del 70%. Offriamo anche prodotti per la casa in grado di ridurre i consumi; ci occupiamo di mobilità elettrica – uno degli elementi per noi fondamentali della transizione energetica; siamo anche una delle società leader in Italia che ha rinnovato il parco di illuminazione pubblico, sostituendo le vecchie lampade a mercurio con nuove lampade a led. Siamo quindi attivi a 360, anche a livello industriale”.

torelli
VIDEO - Torelli, Enel X: "Sostenibilità, siamo attivi con progetti a 360 gradi"

Forum Energia e Sostenibilità: l'intervista di Affaritaliani.it a Laura Severino, Sustanaibility & Food Certification Compliance Manager RINA

I biocarburanti avanzati che provengono da rifiuti e residui sono un esempio virtuoso di economia circolare, comportano una bassa impronta di carbonio e non sono in competizione con il settore alimentare. La certificazione ha un ruolo fondamentale affinché siano conteggiati per il raggiungimento degli obiettivi UE in materia di energia rinnovabile, come ha spiegato Laura Severino, Sustanaibility & Food Certification Compliance Manager RINA,  ai microfoni di Affaritaliani.it: "I biocarburanti sono rinnovabili, hanno una bassa carbon footprint ma presentano dei problemi di sostenibilità. In Rina abbiamo più di 1000 certificati rilasciati (sui biocarburanti) e siamo leader nella certificazione della sostenibilità del biometano, settore nel quale abbiamo rilasciato diverse certificazioni".

severino
VIDEO - Severino, RINA: "Biocarburanti, certificazioni sono importanti"

Loading...
Commenti
    Tags:
    forum energia e sostenibilitàmondo energyenergiasostenibilitàdecarbonizzazioneenisnama2aternarinaenel xidrogeno sostenibilitàmarco laverà snamvalerio camerano a2aclaudio descalzi enialessio torelli enel xluigi ferraris terna
    Loading...
    in evidenza
    FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."

    Katy Perry, sauna bollente

    FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO
    "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."

    i più visti
    in vetrina
    Neve in pianura confermata! Neve a Milano (e non solo), ecco quando. Neve in città: ecco dove e quando. Meteo neve

    Neve in pianura confermata! Neve a Milano (e non solo), ecco quando. Neve in città: ecco dove e quando. Meteo neve


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale

    LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.