A- A+
Green
Il Sindaco di Tabriz: “Vengo in Italia a cercare tecnologie verdi”

di Monica Camozzi

Difficile, vedere il Sindaco di Tabriz, l’iraniano Sadegh Najafi Kehezerlou, in giro per l’Europa. Ma qui a Milano, per il più grande convegno in materia ambientale organizzato negli ultimi tempi, Smart Cities Against Pollution, che si terrà il 21 luglio alla Triennale di Viale Alemagna, è accorso subito. Insieme a delegati cinesi, russi, messicani, convenuti al capezzale dell’aria che con il suo PM10 sfora spesso del doppio la soglia di 50 microgrammi per metro cubo imposta dalla normativa vigente.

Per questo, ora, le “Città Intelligenti” si riuniscono “contro l’Inquinamento”: questo il nome dell’evento patrocinato dalla Presidenza del Consiglio, da Ministero dell’Ambiente, Regione Lombardia, Legambiente, Unione Consumatori, che porterà sotto la Madonnina dalle 9 alle 16 il ministro Lorenzin, il direttore generale di Legambiente Stefano Ciafani, il nuovo responsabile dell’ufficio Smart Cities del Comune Piero Pelizzaro insieme a decine e decine di rappresentanti di aziende, governi, istituzioni. Obiettivo: cercare soluzioni tecniche. Ovvero, tecnologie.

“Sappiamo bene che in molti settori ad alta tecnologia l'Italia è uno dei più importanti paesi al mondo –ha spiegato Mr Kehezerlou- Per questo motivo invitiamo imprese e professionisti italiani ad investire in Iran, e in particolare a Tabriz, con un focus specifico nel campo delle tecnologie verdi, su cui siamo molto attenti e interessati”. Con lo stesso obiettivo, ovvero trovare aziende italiane che abbiano nel cassetto tecnologie in grado di portare soluzioni allo smog e all’inquinamento, sarà qui Mr Li Dong, direttore dell’azienda statale cinese di costruzioni (China Construction Corporation Science & Technology Group), in missione settimanale in giro per l’Italia al fine di scandagliare possibili partner tecnologici.

Del resto, proprio la bolognese Hera è stata una delle prime a portare i suoi termovalorizzatori in Cina. Il problema non è più rimandabile e dalle parole di Kehezerlou scopriamo che Tabriz sembra più avanti di molte nostre città: “Negli ultimi anni abbiamo aumentato lo spazio verde a disposizione dei cittadini e, nel piano strategico di sviluppo, ha previsto l’impiego di tecnologie innovative per il trattamento dei rifiuti, abbiamo sviluppato sistemi di trasporto ecologici e ha iniziato a utilizzare le energie rinnovabili per soddisfare la domanda di energia nel settore pubblico. Inoltre, abbiamo istituito un comitato denominato "Comitato Ambiente e Salute" che ha raccolto i migliori professionisti in questo campo, come Amir Saedlounia, Advisor per l’ambiente e l’energia, al fine di valutare e introdurre le migliori tecnologie verdi”.

Qui in Italia, il Sindaco è già entrato in contatto con Airlite, pittura in grado di neutralizzare gli inquinanti e i batteri agendo come la fotosintesi clorofilliana e traasformando i muri in depuratori naturali. “Ecco, partendo da questo primo progetto, pensiamo di poter instaurare presto molti rapporti con tecnologie italiane avanzate – ha concluso Kehezerlou- Tabriz in particolare, essendo la Capitale Mondiale del Turismo Islamico nel 2018, ha introdotto numerosi incentivi per gli investitori nel settore del turismo, ad esempio per la costruzione di alberghi a forte contenuto ecologico. Questo si inserisce in un piano di sviluppo urbano e territoriale centrato sull’impiego di fonti pulite di energia e su quello di tecnologie di controllo e riduzione dell’inquinamento dell’aria”.

Tags:
sindaco tabriz inquinamentosindaco tabriz tecnologie verdi
Loading...
in vetrina
Neve in pianura al Nord e neve a Milano in arrivo. Ecco quando. Meteo neve

Neve in pianura al Nord e neve a Milano in arrivo. Ecco quando. Meteo neve

i più visti
in evidenza
7 donne su 10 fingono l’orgasmo Uomini, stress da prestazione

Sondaggio di JOYclub

7 donne su 10 fingono l’orgasmo
Uomini, stress da prestazione


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari

Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.