Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Inflazione/ Confagricoltura: frutta e verdura meno care del 2010

"A ottobre, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, i prodotti agricoli non lavorati sono aumentati dello 0,5%, un valore molto al di sotto dell'indice generale dei prezzi che si e' attestato al +3,4. L'agricoltura, dunque, continua a dare un consistente aiuto ai consumatori, in un momento di grandi difficolta' per l'economia e le famiglie". Lo evidenzia Confagricoltura commentando i dati sull'inflazione diffusi dall'Istat.

"E' vero che su base mensile (ottobre su settembre) i prezzi al consumo delle verdure sono cresciuti del 4,8%, ma si e' trattato - spiega Confagricoltura - solo di un parziale recupero di quotazioni che erano giunte a un livello tale da non essere piu' remunerative. Infatti a ottobre 2011 rispetto a ottobre 2010 sono diminuiti del 4,2%. La frutta fresca e' aumentata dello 0,9% rispetto a settembre, ma su base annua registra un -2,5%. Senza contare che gli aumenti non dipendono dai produttori. In base alle ultime rilevazioni di Ismea, a settembre le quotazioni all'origine sono mediamente diminuite dell'1,1%".

Da tempo Confagricoltura sollecita "interventi che puntino al recupero di redditivita' per le aziende agricole, al riequilibrio della catena del valore della filiera alimentare, al rilancio della competitivita'".


In Vetrina

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it