A- A+
Green
NetMediaclick concessionaria esclusiva per la pubblicità di Vaielettrico.it

Sarà NetMediaclick la concessionaria esclusiva per la pubblicità di Vaielettrico.it, il portale che in soli due anni ha saputo affermarsi come punto di riferimento nella mobilità a emissioni zero. “Per noi era fondamentale trovare un partner altamente professionale, ma al contempo estremamente snello, in grado di cogliere al volo tutte le opportunità che si creano in un mondo in grande cambiamento”, spiega Mauro Tedeschini, fondatore di Vaielettrico.it.

“Il nostro portale è nato per inseguire un sogno: cambiare il volto delle nostre città con una mobilità dolce, che utilizzi solo la luce del sole. Ma è un sogno che perseguiamo con i piedi ben piantati per terra e con una struttura che cresce giorno dopo giorno. L’accordo con NetMediacliclick è fondamentale per continuare il nostro percorso, dando alle aziende che credono veramente nella sostenibilità un interlocutore giovane e affidabile”. “Siamo onorati di questa partnership con Vaielettrico”, aggiunge Valerio Ginnasi, Amministratore di NetMediaClick “un progetto editoriale che abbiamo da subito sposato per la qualità, l’ambizione e i temi trattati. Abbiamo trovato una professionalità non comune ed una disponibilità a lavorare assieme su progetti che permettono di garantire al mercato un’offerta di comunicazione completa, di estrema qualità ed altamente performante.

Questo accordo si inserisce all’interno di un disegno più ampio di crescita globale che stiamo portando avanti da alcuni mesi al fine di supportare la nostra business proposition a livello globale”. Vaielettrico.it è stato fondato nel 2017 con l’intento di raccontare in modo chiaro e accessibile a tutti la rivoluzione in atto nella mobilità con l’avvento dell’elettrico. Non solo auto, ma anche moto, scooter, bici, barche, bus, camion…

I soci fondatori sono quattro: Mauro Tedeschini è un giornalista che ha diretto diverse testate, tra cui Quattroruote e alcuni noti quotidiani, oltre ad avere presieduto il Museo Enzo Ferrari di Modena; Massimo Degli Esposti, giornalista, ha lavorato in diversi quotidiani, tra cui il Corriere della Sera, Il Resto del Carlino- QN e il Sole 24 Ore; Andrea Prandi è un noto comunicatore, attualmente direttore delle relazioni esterne di Conad Italia, incarico che ha ricoperto in Edison e Merloni-Ariston e Omnitel; VZ 19 è una società che investe in start-up ad alto potenziale di crescita.

Commenti
    Tags:
    netmediaclick concessionaria esclusiva per la pubblicità di vaielettrico.it
    in evidenza
    Prada, addio a pellicce animali Via dalle passerelle dal 2020

    Costume

    Prada, addio a pellicce animali
    Via dalle passerelle dal 2020

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news

    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Wrangler è "4x4 de l’Année 2019"

    Jeep Wrangler è "4x4 de l’Année 2019"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.