Roma, 7 ago. - (AdnKronos) - Un campo da minigolf a sette buche, realizzato con più di 8 tonnellate di gomma riciclata proveniente da pneumatici fuori uso, i cosiddetti Pfu. Sono stati forniti, inoltre, 100 mq di piastre antitrauma, prodotti con oltre 2,2 tonnellate di granulo di gomma riciclata, e installato un palco con pavimentazioni e fondali, sempre in gomma riciclata. Succede a Festambiente, il festival di Legambiente a Rispescia dal 14 al 18 agosto, grazie a Ecopneus, la società senza scopo di lucro che garantisce ogni anno il recupero di circa 210mila tonnellate di pneumatici in Italia.Ma il campo da minigolf, le pavimentazioni e il palco sono solo gli ultimi esempi delle innumerevoli soluzioni in gomma riciclata allestite a Festambiente. Oltre alla pista ciclabile e a panchine, sedute e arredi installati nei vari spazi del Festival, nel corso degli anni, grazie a Ecopneus è stata realizzata una vera e propria città della gomma riciclata, che va dalle aree gioco all’isolamento acustico dell’auditorium.Realizzato da Ecopneus nel 2018, il campo da basket “3 contro 3” di ultima generazione riutilizza oltre 4 tonnellate di gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso. La particolare composizione del campo consente una giocabilità paragonabile ai migliori campi professionali, con la garanzia di una superficie confortevole e in grado di attutire eventuali cadute accidentali. Il campo Tyrefield realizzato è specifico per il basket 3x3, disciplina che debutterà anche alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 e che sta riscontrando sempre maggior successo nel nostro Paese. Poi c'è il ParcotuttinGioco realizzato da Ecopneus nel 2016, dotato di strutture ludiche inclusive progettate per i bambini normodotati e con diversa abilità. Le attrezzature sono basate su attività che, attraverso la stimolazione dei cinque sensi, favoriscono l’integrazione con l’ambiente e i compagni di gioco. I più piccoli potranno imparare la musica calpestando i tastoni colorati del 'viale sonoro', divertirsi a suonare uno xilofono gigante o ancora giocare su sedie mobili da cui lanciare una palla sonora, guidare la fastcar o lanciando la palla sul fiore appiccicoso.All’interno dell’ex Chiesa Enaoli è stato creato l'Auditorium, un ambiente acusticamente confortevole e versatile, utilizzando prodotti sostenibili e 36 pannelli fonoassorbenti/riflettenti contenenti gomma riciclata da Pfu. Dopo l’intervento ospita regolarmente numerose conferenze, mostre e concerti. L'Ecocampo sport è un campo in erba sintetica con gomma riciclata dove bambini e bambine possono mettere alla prova le loro abilità in tante discipline come calcio, rugby e scuola di circo, grazie agli educatori di Legambiente e alle polisportive coinvolte. Infine, una pavimentazione confortevole in gomma riciclata, con panchine e sedute, formano l’area relax dedicata alle famiglie che cercano un po’ di riposo tra le tante attività del Festival. Un morbido camminamento in gomma conduce invece i visitatori nell’area “Abitare sostenibile”, dove si trova anche una pista ciclabile e altri arredi: sedute, panchine, fioriere e portabiciclette, sempre in gomma riciclata.

in vetrina
GRANDE FRATELLO VIP 4 VALERIA MARINI-RUSIC. GF VIP 4, NOMINATION-ELIMINAZIONE

GRANDE FRATELLO VIP 4 VALERIA MARINI-RUSIC. GF VIP 4, NOMINATION-ELIMINAZIONE

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Maserati presenta la serie speciale Royale

Maserati presenta la serie speciale Royale



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.