Roma, 14 mag. (Adnkronos) (Eca//Adnkronos) - Dal Centro Olio Val D'Agri all'Energy Valley. L'Eni, annuncia l'ad Claudio Descalzi in occasione dell'assemblea degli azionisti, si appresta a trasformare l'area intorno al centro olio Val D'Agri, che attualmente produce circa 75 mila barili al giorno. L'investimento, in una prima fase, rileva, sarà di 80 milioni di euro e prevede "la creazione di 200 posti di lavoro nella fase di realizzazione, e 100 posti nella fase di gestione". Il progetto prevede in particolare un impianto fotovoltaico con due moduli da 2mw, un centro di eccellenza per le energie rinnovabili, la gestione sostenibile dell'acqua, lo sviluppo del progetto 'Agrivanda', un centro di formazione e sperimentazione agraria e un centro di monitoraggio ambientale.

in vetrina
Ascolti Tv Auditel: Lorella Cuccarini boicottata dai Gay e dalla Sinistra

Ascolti Tv Auditel: Lorella Cuccarini boicottata dai Gay e dalla Sinistra

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand

Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.