A- A+
Immobiliare
In Italia cresce l’interesse per il mercato delle case in affitto

Gli italiani hanno sempre attribuito grande rilevanza alla proprietà immobiliare ma la situazione sta cambiando. Infatti, secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it, nel 2017, la domanda di immobili in affitto è salita del 2,9% e si prevede un ulteriore incremento per gli anni a venire.

Nonostante il clima di maggior fiducia, i tassi di interesse dei mutui ai minimi storici e un accesso al credito più semplice, l’attenzione verso gli affitti è notevole. Questa tendenza viene confermata anche da un’indagine fra i Millennials. Su cento giovani solo nove sono proprietari della casa in cui vivono: una scelta obbligata, in parte, anche dalla maggiore mobilità legata al lavoro.

Questa nuova inclinazione fa pensare che gli italiani si stiano avvicinando ad una mentalità e uno stile di vita più tipici del Nord Europa.

Soffermandosi sui prezzi delle locazioni troviamo una situazione che varia a seconda delle regioni.

Nella Penisola il canone medio richiesto per un bilocale è di 579,6 euro al mese e il Lazio è in cima alla vetta con un costo di 751,2 €; a seguire si trova la Lombardia, con canoni mensili medi di 678 €, cresciuti di oltre il 2% rispetto al 2017. In Toscana e Valle d’Aosta, vengono richiesti, in media, 642,6 e 641,4 € al mese.

La Calabria e la Basilicata sono le due regioni in cui i prezzi richiesti per affittare un’abitazione hanno perso il 2,6% su base annua, registrando un evidente risultato negativo.

Analizzando i dati più nel dettaglio, è interessante scoprire quali sono le città più care d’Italia.

Milano, anche quest’anno, apre la classifica e si posiziona come città più cara con un costo medio di 700 € mensili e un aumento della domanda pari al 4%. Firenze si trova al secondo posto con prezzo di locazione medio di 613 € e una domanda in crescita del 3,3%.

A Roma il business degli affitti vede una crescita dell’offerta del 2,6% rispetto al 2017 e una domanda aumentata del 3,3% mentre a Venezia domanda e offerta si sono attestate rispettivamente al +1% e -0,4%. Per quanto riguarda i canoni di locazione, nelle due città i canoni richiesti sono quasi identici: 540 € per la Capitale e 539 € per il capoluogo lagunare.

Nella top ten delle città più care si inseriscono anche Bolzano, Como, Verona, Bologna, Siena e Pisa.

Tags:
case

in vetrina
Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

i più visti
in evidenza
La moglie rompe il silenzio "Michael è un combattente e..."

Schumi, parla Corinna

La moglie rompe il silenzio
"Michael è un combattente e..."

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Opel: debutta la tecnologia democratica

Opel: debutta la tecnologia democratica

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.