Roma, 6 lug. (Adnkronos/Labitalia) - Lavoratori in somministrazione contenti, con un grado di soddisfazione al di sopra della media rispetti ad altre tipologie di lavoratori, nei rapporti con il proprio datore. E' quanto emerge dal "Secondo rapporto sul Benessere e sulla qualità lavorativa dei lavoratori in somministrazione", curato dall'Osservatorio Nazionale di Ebitemp e Formatemp e presentato questa mattina a Roma, alla sede del Cnel."L'obiettivo di quest'indagine -spiega a Labitalia Stefano Consiglio, docente all'Università Federico II di Napoli e uno degli autori del rapporto- è analizzare il livello di benessere della vita lavorativa degli addetti in somministrazione in Italia. L'aspetto interessante è la massiccia partecipazione all'indagine dei lavoratori: sono state coinvolte, infatti, circa 22 Agenzie per il lavoro che, rapportato in termini di fatturato, rappresentano il 70% del settore. Hanno risposto al nostro questionario circa 12.000 lavoratori in somministrazione, un dato estremamente rilevante".Secondo Consiglio da questa indagine sulla percezione dei lavoratori in somministrazione emerge che "essi hanno un livello di soddisfazione significativo, con una serie di criticità. La soddisfazione nei rapporti con le Agenzie presso cui i lavoratori vanno in missione è al di sopra della media ". Per Consiglio inoltre, "emerge un certo grado di autonomia dell'operatore nella propria vita lavorativa, con livelli di disagio molto ridimensionati". Quello che però secondo Consiglio è da tenere sotto osservazione "è la Jobinsecurity che d'altronde caratterizza molti lavoratori italiani".Per l'altro autore del Rapporto, Luigi Moschera, docente all'Università Pathenope di Napoli "dall'indagine emerge l'identikit del lavoratore più soddisfatto che è un lavoratore in somministrazione, del Sud Italia e con un basso livello di scolarizzazione e di età media di 40 anni". "Al contrario -ha aggiunto Moschera- l'identikit del lavoratore meno soddisfatto corrisponde a quello di un operatore in somministrazione con un alto livello di scolarizzazione, del Nord Italia e con un'età media di 30 anni".

in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

in vetrina
Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

motori
Scandola d’Amore si aggiudicano il 25° Rally Adriatico

Scandola d’Amore si aggiudicano il 25° Rally Adriatico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Le marchette di Maurizio Martina
di Angelo Maria Perrino
L'Associazione Milano Vapore propone programmi culturali innovativi in città
di Paolo Brambilla - Trendiest
La vignetta: quelli del Pd? Bestie rare...

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Se domenica prossima ci fossero le elezioni politiche, chi voteresti?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.