Roma, 1 dic. (Labitalia) - E' stata Roma ad ospitare l'incontro organizzato da Piemonte Land of Perfection, brand che riunisce i Consorzi di Tutela dei vini regionali e la più importante associazione di viticoltori, per fare il punto sui risultati dell’ultima vendemmia e sulle novità e i programmi del 2017. Con una particolare attenzione per il tour mondiale che parte idealmente dalla capitale per toccare nel corso del prossimo anno numerose città, da Bordeaux a Hong Kong, passando per Londra, Cina e Corea.Di questo e altro si è parlato nel corso di 'Il Piemonte a Palazzo', l’evento promosso dal Consorzio e supportato dalla Regione Piemonte, che ha avuto come teatro gli spazi di Palazzo Brancaccio a Roma.L’incontro è stato l’occasione per presentare il format che il prossimo anno verrà esportato nel mondo per proporre il Piemonte: dal vino alla cucina, alla bellezza dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato riconosciuti patrimonio dell’Umanità Unesco. Ma anche i risvolti socio-economici di una cultura fortemente improntata sull’agricoltura, in particolare sulla vite.“Il vino è uno degli ambasciatori del Piemonte in tutto il mondo -ha sottolineato Giorgio Ferrero, assessore all’Agricoltura Regione Piemonte- un testimonial d’eccezione che porta con sé la storia, la tradizione, la cultura di un territorio che occupa uno spazio importante nell’ambito dell’enogastronomia mondiale”. “Ci siamo dati degli obiettivi ben precisi -ha spiegato il presidente di Piemonte Land Giorgio Bosticco- essenzialmente far conoscere le nostre colline, la loro cultura e la viticoltura a sempre più persone. Quindi ribadire il ruolo del nostro vino che offre un contributo fondamentale non solo per quanto concerne l’economia in senso generale, è di circa un miliardo di euro il valore dell’export del vino piemontese, ma anche e soprattutto sul fronte del turismo, dove ogni anno si segnala l’arrivo di oltre un milione e seicentomila visitatori solo nell’area Unesco". "La metà -ha ricordato- sono stranieri, ma nelle nostre attività non dimentichiamo certamente gli Italiani, che dimostrano una passione crescente per i nostri territori. Ci aspetta un 2017 intenso con attività, partecipazioni a fiere e una presenza di livello nei maggiori eventi internazionali del settore. Con Piemonte a Palazzo abbiamo scelto la Capitale come prima tappa per il tour 2017”.
in evidenza
Giulia De Lellis vs Ignazio Moser Lo sfogo sul fidanzato di Cecilia

Gossip

Giulia De Lellis vs Ignazio Moser
Lo sfogo sul fidanzato di Cecilia

in vetrina
Pippo Inzaghi aspetta un figlio da Angela Robusti. E Borriello...

Pippo Inzaghi aspetta un figlio da Angela Robusti. E Borriello...

motori
Abarth 124 Spider Turismo, la storia continua

Abarth 124 Spider Turismo, la storia continua

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Legittima difesa, il tabaccaio Birolo assolto dopo un'odissea lunga sei anni
di Maurizio Tortorella
Saviano si rivolge alla classe dominante: questo governo non deve sopravvivere
di Diego Fusaro
Il brasiliano Rubens Menin di MRV è EY World Entrepreneur of the Year 2018
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Secondo te, chi comanda davvero al governo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.