Roma, 13 set. (Labitalia) - "Anche quest'anno, con il premio nazionale Musa D'Argento, abbiamo contribuito a far emergere i talenti nascosti del settore dello spettacolo made in Italy". Lo dice a Labitalia Lucia Aparo, presidente dell'Associazione culturale Academy Stars e fondatrice del premio chei è stato dato a Vittoria (Ragusa), con l'egida istituzionale della pro loco guidata da Marco Ciancio, dal Comune di Vittoria con il suo sindaco, Giovanni Moscato, e dal vicesindaco Andrea La Rosa, dall'assessore alla Cultura e spettacolo, Daniele Scrofani, e dal presidente del consiglio comunale, Andrea Nicosia. Vincitori della categoria Cinema, capitanata dalla giornalista di stampa estera Elizabeth Missland: miglior regia a Salvatore Arimatea ('Ballando il Silenzio'), migliori attrice e attore a Marina Suma e Paride Benassi nei lungometraggi; nei cortometraggi, invece, hanno vinto Jacopo Cavallaro e Ketty Governali. Miglior cortometraggio è risultato essere 'Angelo' di Federica D'Ignoti, mentre miglior film è risultato 'L'ultimo sorriso' con Rosalinda Ferrante. La produttrice Carlotta Bolognini ha ritirato il Premio al suo Docufilm 'Figli del Set', fuori concorso, l'attrice Giorgia Ferrero il Premio Solidarietà e all'attore Stefano Fresi il Premio Rivelazione. Nella categoria Talenti: sezione Canto Junior, Krizia Lupo e Sofia Meli hanno vinto l'apertura di un canale VEVO; al primo posto, Danilo Guardabasso, vincitore di un contratto di distribuzione discografica; nella sezione Senior, al terzo posto si è classificata Rosangela Spadaro (canale VEVO), al secondo Rosario Morando (canale VEVO), al primo Francesca Monaco (vincitrice di un contratto discografico con la SPC Sound di Pacicca Silvio, partners dell'intera sezione). Premio della critica, inoltre, a Desiree Voddo', consegnato da Marco Vito, vocal coach. Per la compilation Musa hanno vinto: Desiree Voddo', Krizia Lupo, Sofia Meli, Beatrice Arancio, Federico Firrincieli (junior); Ivana Baglieri, Francesca Spadaro, Marco Allegretti, Carlotta Scribano, Rosario Morando (senior). Sezione Recitazione: a consegnare i premi, la Madrina dei Talenti 2017 e Premiata in serata alla Carriera, Fioretta Mari, accompagnata dal giurato Fabrizio Romagnoli, che sono poi stati raggiunti sul palco anche dal regista Tony Gangitano. Hanno vinto, rispettivamente classificandosi al terzo, secondo e primo posto, Alessandra Garofalo, Giorgia Fornaro, Walter Cavallo. Menzione speciale a Paolo Lo Giudice e Angelica De Caro. Saranno inseriti in future produzioni cinematografiche e televisive, dal regista Tony Gangitano.Uno dei momenti più commoventi di questa seconda edizione del Musa è stato il premio alla Memoria dedicato all'amato cantautore Rino Gaetano ritirato da Anna Gaetano, consegnato dalla presidente Lucia Aparo, sorella del grande artista scomparso da tanti anni ma mai dimenticato, e il figlio di Anna, Alessandro greyVision, nipote di Rino ma soprattutto leader della Rino Gaetano Band, la formazione ufficiale che continua a portare in giro per l'Italia la memoria musicale storica di Rino Gaetano. Per la categoria Ballo, sul palco i tre giudici Pietro Gorgone, Gaia Barlocco e Caterina Abela hanno annunciato i vincitori, a cui sono stati assegnati degli stage di danza professionali. Terzo posto per Gloria Lo Piano, secondo per Antoci Alice, primo per Danilo Guardabasso (risultato un talento davvero eclettico, avendo vinto anche nella categoria canto). Premiata anche Gianpaolo Balsamo della Gazzetta del Mezzogiorno che ha presentato il suo ultimo romanzo, 'Benvenuti in Paradiso'. Le finaliste della categoria Moda hanno indossato la collezione della stilista Lucia Caccamo. Per gli Junior, prima classificata Corbascia Asia, secondo classificata Desire' Scifo, terza classificata Arianna Scifo, al quale va il titolo di Mascotte Musa Baby 2018.Senior (i vincitori avranno accesso diretto alla finale nazionale de 'Il più bello d'Italia' e 'Ragazza protagonista') al terzo posto ex-aequo va a Giulia Autore e Pamela Zisa, al secondo Giada Nicolosi, al primo Sara Iurato (testimonial catalogo Romeo Gigli - Orazio Fazio manager brand Romeo Gigli). Vincitori anche Walter Cavallo e Davide Lagazzo (quest'ultimo scelto come testimonial campagna 2018 Atelier Del Sarto - Marco DI Franco). Eccellenza nella Moda, consegnato dalla modella Ania Cinz, allo stilista Carlo Alberto Terranova, per una Carriera internazionale al top che ha reso alto il nome del made in Italy nel mondo. Premio Industria e Imprenditoria alla Astuto Companies, ha ritirato il premio Gaetano Astuto. A concludere la serata, la categoria Arte (premio alla Memoria all'artista scomparsa Sara Bruni). La responsabile categoria Francesca Guidi ha annunciato i vincitori: nella sezione Pittura, al terzo posto Daniela Prata, al secondo Agata Floriana Vinghini e al primo posto, Antonino Leanza. Sezione Scultura: secondo posto a Stefania Lo Monaco (partecipazione a mostra collettiva) e al primo posto Leonardo d'Orsi (premio mostra d'arte presso Palazzo Giunta di San Marino). Sezione Fotografia: il giudice Fazio Gardini ha decretato vincitore Marco Benzi (una personale organizzata nel Palazzo Giunta a San Marino nel 2018 come premio), mentre al secondo posto è andato a Massimiliano Bartesaghi (ha vinto la partecipazione ad una collettiva organizzata dall'Associazione Occhio dell'Arte nel 2018).Sezione Poesia: l'opinionista scrittrice nonchè giudice al Musa, Ketty Carraffa, ha consegnato i premi ai vincitori; quarto posto per Falvia Scebba (partecipazione al premio internazionale Maiori and Love 2018 in costiera amalfitana), terzo per Gastone Cappelloni (contratto per 5 anni con Monetti Editore con copie omaggio), secondo per Augusta Tomassini (contratto per 5 anni con Monetti Editore e copie in omaggio), primo per Beatrice Monceri (contratto per tre anni obbligazione personal più 30 copie con Monetti editore). Tra gli ospiti canori della serata, condotta da Anthony Peth, Marta Barrano vincitrice della categoria Canto dello scorso anno, la cantante lirica internazionale Irina Bulatitscaia, la cantante Federica Pento. Appuntamento all'edizione 2018.

in evidenza
Juve, regina degli stipendi in A CR7 davanti a Higuain. Classifica

Sport

Juve, regina degli stipendi in A
CR7 davanti a Higuain. Classifica

in vetrina
Diletta Leotta presenta Youth Milano: tra cosmesi, business e famiglia. FOTO

Diletta Leotta presenta Youth Milano: tra cosmesi, business e famiglia. FOTO

motori
I motori diesel BMW promossi a pieni voti agli EcoTest ADAC in Germania

I motori diesel BMW promossi a pieni voti agli EcoTest ADAC in Germania

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Imprese ICT e mercato Analytics, fatturati in salita per il tech italiano
di Elena Vertignano
Contro il buco di Macron, l’italiano Tajani alzi la voce
di Angelo Maria Perrino
Il Vangelo secondo Soros. Sui nuovi preti immigrazionisti
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Il ministro Bussetti annuncia meno compiti per le vacanze di Natale. Sei d'accordo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.