Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Abruzzo: al via 'Pecorino & Pecorini', da Farindola sfida per il rilancio del territorio

9 agosto 2017- 14:50
Pescara, 9 ago. (Labitalia) - "Farindola. Altro che la solita sagra": è ormai questo il motto di 'Pecorino & Pecorini', rassegna enogastronomica che quest’anno festeggia il decennale e immerge nuovamente Farindola (Pescara) in tre serate di delizia e divertimento e si propone come “sfida resiliente e positiva” per il rilancio di un territorio tristemente segnato.Da venerdì 11 a domenica 13 agosto, il borgo ai piedi del Gran Sasso orientale darà vita per tre serate a un viaggio nel gusto e nella tradizione: sapori antichi che si incontrano e si sposano tra i vicoli del centro storico, all’insegna del connubio tra il formaggio Pecorino, tesoro farindolese unico al mondo, e la selezione del miglior vino Pecorino prodotto da oltre 20 cantine della regione. Una kermesse apprezzata, lo scorso anno, dalle circa 5mila persone che hanno affollato Farindola in 3 serate.Un format improntato all’alta qualità, al centro anche del convegno che questa mattina, mercoledì 9 agosto, si è tenuto sul lungomare di Pescara, al Saturno Beach Club. 'Accoglienza e qualità: strumenti per lo sviluppo del turismo abruzzese', è il titolo del dibattito, moderato dall’esperto enogastronomo Gianluca Marchesani, che ha visto gli operatori del settore turistico discutere le possibilità di sviluppo derivanti da un’accoglienza orientata all’eccellenza, dalle cime del Gran Sasso fino alle rive dell’Adriatico."'Pecorino & Pecorini' - ha rimarcato Luca Labricciosa, presidente dell’Associazione Culturale La Zanzara, organizzatrice dell’evento - è l’esempio di ciò che dovrebbe essere l’esperienza globale da far vivere a chi visita i borghi d’Abruzzo: un tour del centro storico di Farindola accompagnato dalle degustazioni dei prodotti più tipici del territorio, mentre nei ristoranti e nelle strutture alberghiere ci sarà un’accoglienza vera e propria, mirata a far innamorare i turisti dei luoghi e delle persone". "Un turismo d’alta qualità, ben lontano da modelli purtroppo attuali che lasciano il turista privo di un itinerario, libero anche di creare danni all’ambiente e al paesaggio. Eventi come questo propongono un modello nuovo che possa dare quello slancio che il turismo regionale non ha mai avuto, dedicato sia agli stranieri che a quegli abruzzesi che non conoscono bene l’Abruzzo", ha spiegato. "È assurdo che il solo il 7% del Pil regionale sia prodotto dal turismo: bisogna andare oltre la semplice scampagnata e accompagnare la visita turistica con attività quali degustazioni e visite guidate nei borghi o escursioni in trekking o a cavallo", ha avvertito.Una filosofia che supera il low-cost e punta all’offerta d’eccellenza, così come ha insegnato con successo l’esempio dell’Hotel Rigopiano, la cui ferita rimane nei cuori di tutti i farindolesi e a cui viene simbolicamente dedicata l’edizione del decennale di 'Pecorino & Pecorini'. Un modello capace di lasciare un ricordo migliore a chi visita l’Abruzzo e un riscontro economico migliore agli operatori dei territori visitati. Tematiche condivise anche dagli altri relatori del convegno: è stato Angelo D’Ottavio, presidente del Circuito di Credito Commerciale Abrex, partner della manifestazione e in rappresentanza del Gal-Dmc Terre Pescaresi, a sottolineare che "manifestazioni come 'Pecorino & Pecorini' vanno sostenute per guardare con ottimismo a un futuro positivo: sono una sfida resiliente per il rilancio di territori, segnati da maltempo e catastrofi, come quelli di Rigopiano e Farindola, e da replicare in tanti borghi d’Abruzzo".A testimoniare la volontà di risorgere, Federica Giuliani, rappresentante del Tour Operator Wolftour e della Cooperativa Tu.Te.Ve (Turismo Terre Vestine), ha sottolineato la partecipazione tra le attività partner dell’evento de La Cuccumella, ristorante e ostello recentemente riaperto da 7 ex dipendenti dell’Hotel Rigopiano, rimasti senza lavoro dopo la tragica valanga del 18 gennaio: "Eventi come 'Pecorino & Pecorini' sono l’emblema di un territorio che vuole rinascere - ha concluso la giovane operatrice turistica - e anche grazie a queste manifestazioni che le 5 camere de La Cuccumella sono prenotate fino al 20 agosto, soprattutto da stranieri".

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2 Cecilia e Ignazio Moser messaggio aereo e risposta. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Ettore Bassi come Kostner 'Io, The Bodyguard'. Intervista
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Motori

L’IVECO Daily Blue Power è “International Van of the Year 2018 ”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it