Roma, 17 mar. (Labitalia) - Al via Ied Open day 2017. Domani, 18 marzo, tutte le sedi dell'Istituto europeo di design in Italia aprono le porte ai creativi del domani, a chi è pronto a nutrire la propria passione, a chi ha le idee chiare ed è in cerca di conferme. Nel corso di questo appuntamento, sarà possibile informarsi al meglio sulle quattro scuole Ied Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione ed entrare in contatto con staff e docenti che illustreranno l’offerta didattica composta da corsi triennali, master, corsi di specializzazione e formazione avanzata.L’Open Day è una giornata di formazione e di orientamento in cui si può scoprire il modo migliore per formarsi in un contesto internazionale dove viene valorizzato il talento. L’Istituto europeo di design, infatti, è da 50 anni il luogo in cui è possibile 'nutrire' la propria creatività e renderla una professione. La giornata sarà un’opportunità per vivere un’esperienza costruttiva. Saranno presenti diversi momenti informativi e di orientamento come la presentazione delle Scuole, le open lesson e i talk sulle professioni creative. Sarà possibile mettersi in gioco partecipando attivamente a workshop e a visite guidate nei laboratori, incontrando personalmente docenti e professionisti ex-studenti. In programma, infatti, diversi momenti di orientamento, come la presentazione dei percorsi formativi e delle professioni creative. Sarà possibile incontrate personalmente docenti, professionisti attivi nei settori di riferimento, ed ex studenti che hanno intrapreso un percorso professionale di successo al termine degli studi in Ied.“Da 50 anni Ied opera nell’ambito del design, moda, arti visive e comunicazione - spiega Emanuele Soldini, direttore Ied Italia - offrendo agli studenti strumenti e opportunità per diventare competitivi e pronti ad inserirsi nel mondo lavorativo. Questo avviene anche grazie al collegamento diretto con le imprese e i professionisti di settore. L’Open Day è un’occasione importante per poter scoprire le proprie attitudini, informarsi e mettersi in gioco”."Al centro di tutto per noi - dichiara Nerina Di Nunzio, direttore Ied Roma - resta la persona, tema dell’anno accademico di Ied Roma, con i suoi desideri più autentici, con il suo talento interiore: Ied mette a disposizione i suoi metodi e strumenti per diventare un professionista capace di distinguersi nel mondo del lavoro. L'Istituto europeo di design è un network internazionale dove la formazione si unisce a esperienze coinvolgenti, a incontri stimolanti fra persone e culture".
in evidenza
"Ho ritrovato la felicità e..." Notaro, podio e confessioni

Ballando con le stelle

"Ho ritrovato la felicità e..."
Notaro, podio e confessioni

in vetrina
Seredova: 'Senza Buffon potrò tifare Juventus con più forza'. Su Ilaria D'Amico..

Seredova: 'Senza Buffon potrò tifare Juventus con più forza'. Su Ilaria D'Amico..

motori
Divertimento assicurato con la nuova Opel Corsa GSi

Divertimento assicurato con la nuova Opel Corsa GSi

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Calenda sbaglia: il Pd non è incomprensibile,è chiaramente contro i lavoratori
di Diego Fusaro
Governo M5s-Lega, l’Italia volta pagina: parte la terza Repubblica
di Angelo Maria Perrino
Economia di mercato turbocapitalista fa fuori la famiglia
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.