Salerno, 28 ago. (Labitalia) - “Nessun futuro senza chimica. Creare una sinergia positiva tra chimica, società ed industria”. Questo il tema della tavola rotonda appena conclusa e che ha aperto 'Chemistry meets Industry and Society' (Cis), il congresso scientifico internazionale, con 350 iscritti, 3 plenarie e 8 sessioni parallele, organizzato da La Società chimica italiana (Sci), EuChemS, Federchimica, Farmindustria ed il supporto di Instm e Aim (28 - 30 agosto, Salerno). Obiettivo? Dimostrare il ruolo strategico della chimica per il progresso e l'innovazione di settori fondamentali quali l’energia, la salute, la sostenibilità e la sicurezza nella vita quotidiana.Protagonista dell’incontro-dibattito, moderato dal giornalista scientifico Pietro Greco, il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei chimici e dei fisici (Fncf), Nausicaa Orlandi. La Federazione rappresenta più di 10.000 iscritti tra chimici e fisici e nello specifico, tra i professionisti chimici sono presenti circa il 38% di donne e 62% di uomini. Gli 'under 40', che rappresentano il 15% degli iscritti, gli 'over 60' rappresentano il 25% e le fasce di età da 40 a 59 anni rappresentano circa il 60%."Andando a vedere nel dettaglio qual è l’incontro tra domanda e offerta di questa professione, si presenta un quadro molto ampio e stimolante per i giovani laureati: oggi, infatti, i chimici, oltre ad operare nel mondo universitario come docenti e ricercatori, nelle scuole secondarie, nei laboratori industriali di ricerca e produzione, nel mondo imprenditoriale e dell’industria e come liberi professionisti, sono presenti anche all’interno di diversi Enti. Si parla di aziende ospedaliere, laboratori di sanità pubblica, Arpa, Asl, Ispra, Enea, Inail, Cnr, Izs, Spisal; di corpi speciali dello Stato, come ad esempio le forze armate, dogane e la polizia scientifica, e infine di strutture ministeriali", ha detto Orlandi. "È proprio la valenza tecnica e scientifica dei nostri professionisti - ha affermato Orlandi - che porta a ricordare ai giovani che la professione di chimico è fondamentale per le nuove sfide legate all’evoluzione tecnologica, ambientale, economica e sociale". "Perché è una figura professionale - ha spiegato - di cui il mercato in continua evoluzione avrà sempre più bisogno e le cui competenze e conoscenze saranno sempre più preziose, dall’ambiente alla salute e sicurezza sul lavoro, dalla prevenzione alla gestione del rischio nell’ambito sanitario, dall’alimentazione alla cosmetica e farmaceutica, dall’ambito forense alla conservazione del patrimonio artistico culturale".Il presidente della Fncf ha inoltre fatto presente che i chimici sono annoverati tra le figure professionali emergenti dei prossimi cinque anni; in particolare, saranno ricercati dalle imprese per cogliere al meglio le opportunità offerte dall’economia circolare e per riorientare i processi produttivi in termini energetici, ambientali, di gestione e valorizzazione dei rifiuti e della sostenibilità. "Il nostro è un paese basato su una cultura del rischio e imprenditorialità, proprie anche dei professionisti. Abbiamo grandi potenzialità, tante eccellenze, molta voglia di fare, ma a volte difficoltà e criticità nel ragionare e agire insieme come una vera squadra, nel lavorare per un obiettivo comune, quello di creare sinergie. Bisogna avere una visione a lungo termine. E per farlo è necessario cambiare passo, avere una visione di insieme e di ampio respiro", ha detto."È fondamentale lavorare insieme per obiettivi comuni che abbiano come fine il miglioramento della qualità della vita, la salute, la tutela dell’ambiente e la sostenibilità. I tempi sono maturi per ripensare in modo nuovo l’economia e i modelli di business, una nuova maniera di immaginare prodotti e processi di produzione virtuosi, poco impattanti, equi, innovativi ed a alto valore sociale e territoriale. Questa è una sfida a cui i professionisti non vogliono mancare", ha concluso Orlandi.

in evidenza
JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

Le foto delle Vip

JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

in vetrina
Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

motori
Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Se Dublino scende a patti, l'accordo Brexit è più vicino
di Bepi Pezzulli
In libreria "Business Etiquette" le regole del fair play nel mondo del lavoro
di Paolo Brambilla - Trendiest
Il Consiglio Atlantico possibile risolutore del conflitto Turchia-Curdi
di Mario Angiolillo

I sondaggi di AI

Quale partito voteresti in caso di elezioni politiche?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.