Genova, 15 nov. (Labitalia) - Ritorna 'Genova calibro 9', la popolare kermesse che da tre anni le atmosfere, i volti, le auto e le melodie degli indimenticabili film polizieschi degli anni '60 e '70. La manifestazione ad opera della Associazione Culturale RedBag si svolgerà, da tradizione, a Villa Bombrini, a Cornigliano, i prossimi 25 e 26 novembre richiamando, come ormai accade a ogni edizione, tutti gli amanti del genere da Genova e dall’Italia, tra auto dell'epoca e gli indimenticabili cartelloni cinematografici di film che sono diventati leggenda. La quarta edizione di 'Genova calibro 9' avrà come ospite musicale d'onore il compositore arrangiatore e direttore d'orchestra, Franco Micalizzi. Il 26 novembre la rassegna vedrà anche i vincitori della terza edizione del concorso 'Genova calibro 9' per cortometraggi e mediometraggi dedicati a questo genere e aperto a filmmaker e registi, italiani e stranieri. La scorsa edizione ebbe ben trentasei partecipanti tra una categoria e l’altra con un notevole successo di critica e di pubblico.Patrocini alla manifestazione 2017, in collaborazione con l'Associazione Culturale Occhio dell'Arte: l'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, Genova-Liguria Film Commission, Museo Passatempo, Società per Cornigliano, VideoVoyager, Radio Babboleo Suono, Club amici del Cinema. "Confesso di essere stato molto fortunato -ha spiegato a Labitalia il maestro Franco Micalizzi- perché con la musica ho fatto il lavoro che più amavo, e non ho ancora finito. A Genova parlerò anche della mia autobiografia uscita da poco, dal titolo 'Le chiamavano colonne sonore. Golden 70's' (Viola Editrice), che rappresenta le tante esperienze e le infinite emozioni che la vita mi ha regalato"."Parlo in questo libro -ricorda- della mia vita, ma anche di un'epoca che oggi, probabilmente, non esiste più. Una volta le chiamavano colonne sonore, ed erano fondamentali per il successo dei film. Oggi non si sa più come chiamarle, ed ho voluto scrivere la mia testimonianza per sottolineare che è importante ricordare il valore del passato, perché senza memoria il futuro è precluso. Certe epoche, poi, è giusto continuare a celebrarle nel loro valore perché sono state magiche ed irripetibili".

in evidenza
Lebron James, Serena Williams... Youtube, gli spot 2018 più visti

Costume

Lebron James, Serena Williams...
Youtube, gli spot 2018 più visti

in vetrina
Icardi, rinnovo con l'Inter? Bomba Wanda Nara: "Volevano darlo alla Juventus"

Icardi, rinnovo con l'Inter? Bomba Wanda Nara: "Volevano darlo alla Juventus"

motori
Debutta a Milano la nuova Mazda 3

Debutta a Milano la nuova Mazda 3

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Cresce l’Automotive per le aziende, il noleggio lungo termine è in testa alle
di Elena Vertignano
Migranti, Papa Francesco e il Vangelo secondo Soros
di Diego Fusaro
Strasburgo, vittime e carnefici nell'Europa dei sensi di colpa
di Maurizio de Caro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Giorgetti, un’opportunità o un problema per il governo Salvimaio?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.