Roma, 5 apr. (Labitalia) - La Molisana ottiene la certificazione Zero Truffe de Il Salvagente, rivista interamente dedicata alla tutela dei consumatori. Le linee di La Molisana sottoposte alle verifiche necessarie per l’ottenimento del bollino di garanzia sono 'Le classiche', realizzate interamente con grano italiano e trattato tramite decorticazione a pietra, un metodo innovativo che consente la purificazione dei cicchi pur mantenendo intatta la qualità originale della pasta. I test di laboratorio che hanno consentito al brand italiano di ottenere la certificazione Zero Truffe sono numerosi. Innanzitutto il campionamento casuale di tre lotti differenti prodotti dall’azienda, effettuati con cadenza trimestrale per la durata di tre anni e sottoposti a tre test specifici: pestidici, proteine e micotossine. Nel primo caso sono state effettuate analisi multiresiduali conformi alle norme previste sul frumento pre e post raccolta, stabilendo come limite massimo quantità non superiori al 50% dei limiti di legge fissati dai regolamenti comunitari in vigore, considerando l'incertezza di misura associata all'analisi (nota come errore analitico).Nel caso delle proteine hanno avuto luogo analisi specifiche al fine di rilevare i reali valori proteici, mentre nel caso delle micotossine ogni analisi è stata ripetuta tre volte. In quanto ai sopralluoghi necessari, La Molisana ha sia accordato la propria disponibilità a rendere accessibili le mappe della propria rete idrica, affinché possa essere documentato l’utilizzo esclusivo di acqua di sorgente per impastare la semola utilizzata a scopo produttivo, sia la propria disponibilità a controlli non concordati per accertare la dotazione, da parte della società, di macchinari idonei a procedimenti quali la trafilatura a bronzo e altre produzioni specifiche. Le verifiche condotte da Il Salvagente hanno tutte definito un esito positivo, rendendo così la pasta La Molisana idonea all’ottenimento del bollino di garanzia fornito dalla rivista. "Siamo molto soddisfatti per l'ottenimento dell'importante certificazione - dichiara La Molisana - perché ci consente di dare risposte certe ai consumatori che sono sempre in cerca di rassicurazioni circa la qualità e la sicurezza grazie al rispetto del severo disciplinare sulle paste secche alimentari".Affidarsi al procedimento per l’ottenimento dell’attestato di certificazione qualità, "aiuta le aziende a distinguersi in maniera netta sul mercato grazie alla natura oggettiva e rigorosa delle verifiche a cui si sottopone, garantendo così ai propri clienti un’esperienza di acquisto sicura ed informata".

in evidenza
"Vita in Diretta, misura colma" L'Ad Salini sul piede di guerra

MediaTech

"Vita in Diretta, misura colma"
L'Ad Salini sul piede di guerra

in vetrina
Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

motori
Citroen presenta la serie speciale "C1 Urban Ride"

Citroen presenta la serie speciale "C1 Urban Ride"

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Fondazione Manuli porta l’esperienza di "Alzheimer Cafè Milano" anche a Monza
di Paolo Brambilla - Trendiest
Fondazione "Donna a Milano". Gli orizzonti della Bellezza a Palazzo Marino
di Greta V. Galimberti - Trendiest
Il comunismo non è come il nazismo. Ma il vero progetto criminale è l’Ue
di Diego Fusaro

I sondaggi di AI

Matteo Renzi lascia il Pd, ha fatto bene l'ex premier?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.