Roma, 3 apr. (Labitalia) - Divergere dal pensiero comune, uscire dal 'gregge', è la chiave per crescere e innovare. E questo vale per singole persone e realtà più grandi, come aziende, Paesi e continenti. E' il pensiero che sta alla base del libro 'Fuori dal gregge. Il pensiero divergente che crea innovazione', come spiega ad Adnkronos/Labitalia l'autore Massimiliano Magrini, managing partner di United Ventures, gestore italiano indipendente di Venture Capital specializzato in investimenti in società innovative nei settori del software e delle tecnologie digitali. Il volume sarà domani al centro, a Roma, dell'evento 'The divergent thinking at the origins of innovation', promosso da PiCampus a partire dalle 18,30 in via Indonesia 23, con l'intervento dell'autore."L'evento di domani rientra nel contesto di presentazione del libro -spiega Magrini- e si terrà al PiCampus che altro non è che un acceleratore, una realtà in cui si 'costruiscono' imprese innovative. E al centro del libro c'è l'analisi, a livello micro e macro, di ciò che porta all'innovazione e al cambiamento dell'impresa". E un libro è anche 'un viaggio nel tempo' tra gli innovatori più importanti della storia. "Nel volume -continua Magrini- racconto di come Cristoforo Colombo e Leonardo da Vinci, grazie alla loro voglia di 'andare al di là' del conosciuto, abbiano cambiato la storia. E anche oggi al cambiamento e all'innovazione si può arrivare grazie alla motivazione di persone, o gruppi di persone, che decidono di divergere da quello che è il punto di vista comune". Una sfida fondamentale, quella dell'innovazione, per il nostro Paese. "Nel libro -continua Magrini- analizzo la situazione di oggi con Usa e Cina che sono i campioni della tecnologia e dell'innovazione, e faccio il punto di quella che è la situazione di Europa e Italia". Per Magrini, "ogni grande innovazione nasce dalla volontà di cambiare le cose, dalla motivazione di farlo". "Quelle società che si aprono al cambiamento, all'innovazione - sottolinea - hanno benefici importanti dal punto di vista economico; quelle che non lo fanno sono destinate al decadimento". "E oggi l'Italia -conclude- si trova davanti a questa scelta e cioè se aprirsi al cambiamento, all'innovazione, e aprirsi a tutti coloro che hanno l'energia per farlo".

in evidenza
Lady Gaga cade giù dal palco Germanotta tonfo! FOTO-VIDEO

Incidente allo show di Las Vegas

Lady Gaga cade giù dal palco
Germanotta tonfo! FOTO-VIDEO

in vetrina
BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

motori
On Air la nuova campagna a 360 gradi di Opel Grandland X Hybrid4

On Air la nuova campagna a 360 gradi di Opel Grandland X Hybrid4

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
di Paolo Brambilla - Trendiest
Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.
di sotto: Avv. M. Sances e Avv. H. Pisanello
Intervista a Maria Grazia Calandrone. “Siamo un impasto di bene e di male”
di Ernesto Vergani

I sondaggi di AI

Quale partito voteresti in caso di elezioni politiche?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.