New York, 24 lug. (Labitalia) - La febbre dei matrimoni non si ferma, soprattutto d'estate. E le spose vestite made in Italy non conoscono confini; non si ferma, infatti, la scalata commerciale di Maison Signore a New York da Kleinfeld. Più di 120 appuntamenti al giorno con spose provenienti da tutto il mondo, più di 40 modelli di abiti diversi che hanno volato, attraversando l'Oceano, alla volta del più grande e fornito store di abiti da sposa del mondo, un 40% di incremento delle vendite rispetto all'ultimo trunk show di Maison Signore, tenutosi solo 6 mesi fa. Non è solo un'espansione commerciale, quella che caratterizza la presenza della Maison Signore negli Usa, ma una vera e propria collaborazione e condivisione di vedute e di strategia: l'ufficio stile sta elaborando una collezione pensata e disegnata per le spose americane, che vada incontro ancor di più ai loro gusti e alle loro esigenze, rispettando sempre l'artigianalità, il made in Italy e l'altissima qualità e originalità del prodotto, che sono poi le caratteristiche che hanno stregato le spose americane. Da quest'anno sarà presente, all'interno del Palazzo di Kleinfeld, un corner permanente dedicato agli abiti della Maison, e da quest'anno parte anche un contest lanciato da Signore dedicato a tutti i 25 consulenti di vendita, che premierà il più grintoso e capace con un viaggio in Italia, e più precisamente nella Costiera Amalfitana, meta preferita anche dagli sposi americani, che scelgono il Sud Italia per il loro viaggio di nozze sempre più spesso. Tra le varie future spose che hanno scelto di affidarsi alle mani esperte e all'inconfondibile stile italiano, c'è la figlia del celebre attore americano Eli Wallach, che volerà in Italia a fine luglio per poter visitare così la Maison di Caserta e perfezionare il suo abito da sposa con richieste e personalizzazioni, e portare con se amiche e damigelle per poter mostrare loro l'eccellenza della sartoria, del gusto e dello stile del made in Italy. "Il mood di quest’anno -spiega a Labitalia l'amministratore della Maison, Gino Signore- soddisfa la richiesta della sposa di avere un abito che si presti ad ogni fase del matrimonio: essenziale durante il rito religioso, audace per i festeggiamenti, confortevole in ogni momento. Per questo, molti modelli sono modificabili, per migliorarne la vestibilità a adattarli ad ogni momento di quella memorabile giornata: il matrimonio". Maison Signore, sottolinea, "sta guadagnando sempre più consensi nel mondo del bridal, italiano e internazionale, con il suo approccio saldamente ancorato alla tradizione ma il suo sguardo costantemente rivolto all'innovazione".

in evidenza
Grande Fratello Vip 3 terremoto 10 in nomination: TUTTI I NOMI

Grande Fratello Vip News

Grande Fratello Vip 3 terremoto
10 in nomination: TUTTI I NOMI

in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

motori
Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Decreto Salvini, si chiama Mattarella, non mattarello
di Angelo Maria Perrino
Cara Milano, <i>Versace</i> da bere. Il creativo? E' a servizio del profitto
di Maurizio de Caro
A Bruxelles il nuovo ordine erotico genderizzato
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Se domenica prossima ci fossero le elezioni politiche, chi voteresti?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.