Roma, 17 lug. (Labitalia) - All’Ateneo del Gelato italiano, prima scuola internazionale di gelateria artigianale made in Italy, lo studio del gelato è protagonista dell’incontro e del confronto tra culture diverse, strumento di contatto, interazione e integrazione, ma anche occasione di ricerca e sperimentazione, recupero delle tradizioni, studio ed elaborazione di antiche e nuove ricette, fusione di sapori e saperi.E' così che nasce 'Nannì', il gusto di gelato ideato dal maestro gelatiere frascatano Roberto Troiani, membro della squadra dei maestri gelatieri dell'Ateneo del Gelato italiano, in occasione del 35° Premio internazionale Fontane di Roma, organizzato dall'accademia internazionale La Sponda, la manifestazione storica della capitale che dall'idea del suo patron Benito Corradini, da sempre celebra Roma, l'arte, la cultura e la solidarietà della città eterna.Sperimentato per la prima volta come omaggio a Roma, alla canzone popolare romana e ai prodotti tipici dell'agroalimentare della capitale, l'inedito gusto di gelato 'Nannì' si ispira al delizioso e storico dessert estivo, tipicamente goduto all'ombra delle Fraschette dei Castelli Romani: pesche e vino.Chi non ha memoria delle caraffe di vino e pesche che hanno accompagnato le nostre calde estati romane? E dei pezzettoni di profumatissima 'percoca' affogati nei contenitori di vino, mangiati per ultimi, dopo aver bevuto il vino gelato, raccolti dal fondo del bicchiere, mescolati alle briciole dei deliziosi biscottini alle mandorle anch'essi intrisi del dolce nettare? Il ricordo di un rito antico e popolarissimo della Roma del passato, ancora tanto attuale nella tradizione gastronomica locale, si trasforma in emozione e diventa così un gelato artigianale tutto italiano.Malvasia puntinata, pesche percoche, miele, mandorle pralinate e una nota di zenzero si tuffano in una base alla crema leggera e raccontano attraverso l'inebriante e morbido intreccio dei profumi e dei sapori di ogni singolo ingrediente, la magia di un territorio tutto romano, culla fin dall'antichità di vini preziosi e dorati, di frutti succosi e vellutati, di dolce nettare di api, di sole e di stelle, di sorrisi e prati in fiore, di stornelli e ritornelli: 'su viett'a diverti Nannì Nannì'.
in evidenza
Il fatto della settimana Conte visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Conte visto dall'artista

in vetrina
SILVIA PROVVEDI LATO B E TOPLESS. Belen, Cecilia Rodriguez, Canalis... Gallery

SILVIA PROVVEDI LATO B E TOPLESS. Belen, Cecilia Rodriguez, Canalis... Gallery

motori
Abarth Days 2018: il tour dello Scorpione

Abarth Days 2018: il tour dello Scorpione

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Conte, il boss di Bitonto omonimo del premier incaricato. Ci sono legami?
di Angelo Maria Perrino
L'invalido sostituito dal robot: rabbrividente segno dei nostri tempi
di Massimo Puricelli
Governo Lega-M5s, ecco il da farsi. Mattarella garante Costituzione o dell'Ue?
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.