Roma, 8 nov. (Labitalia) - Crescere. Nella qualità del lavoro, specie per le nuove generazioni, e della risposta previdenziale per i propri iscritti. A 80 anni dalla nascita è questo l'obiettivo per il futuro che si dà l'Enpam, Ente nazionale di previdenza e assistenza dei medici e degli odontoiatri, che oggi a Roma, con l'evento '80 Voglia di crescere', ha celebrato la ricorrenza. "Il titolo dell'evento riprende il concetto che vogliamo seguire: crescere", ha spiegato Alberto Oliveti, presidente di Enpam. "Oggi la Fondazione è fatta -ha aggiunto- da 365mila medici contribuenti, da 105mila pensionati, abbiamo una crescente componente femminile, visto che per la componente attiva la quota è di 200mila maschi e 165mila femmine. E quindi una professione e una Cassa che si sta progressivamente 'femminilizzando', portandosi dietro le problematiche collegate alla famiglia e alla genitorialità"."Abbiamo dei numeri importanti -ha sottolineato Oliveti- in termini di sostenibilità: 50 anni di tenuta dimostrata dalle rigorose regole Fornero. Se non entrasse più un solo euro all'Enpam in termini di contributo o di provento del patrimonio per ben 13 anni potremmo continuare a pagare le pensioni che abbiamo pagato l'anno precedente". Diverse le misure di welfare messe in campo da Enpam per i propri iscritti. "Stiamo facendo -ha aggiunto Oliveti- un'assistenza puntuale e anche strategica che si sta declinando nella logica di dare il bonus bebè, e cioè 1.500 euro a 700 mamme in gravidanza. Stiamo dando una polizza long term care a tutti gli under 70 e non è poco in un sistema previdenziale. Stiamo erogando mutui per la prima casa e oggi anche per gli studi professionali, soprattutto con un evidente indirizzo per la componente giovanile della categoria. Stiamo facendo tante cose positive in termini di assistenza strategica". Enpam è la Cassa previdenziale privatizzata con il patrimonio più elevato: 20 miliardi di euro. "Il nostro patrimonio -ha precisato- è composto da contributi degli iscritti che non sono stati usati per pagare le loro pensioni ma messi a garanzia della tenuta del sistema, che è un sistema a catena, a patto intergenerazionale. Stiamo pensando di usare una quota parte di questo patrimonio per sostenere il lavoro che verrà e quindi dare un lavoro alle giovani generazioni". E l'apertura ai giovani è testimoniata dal fatto che Enpam ha aperto le iscrizioni all'ente anche agli studenti del quinto e sesto anno dei corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria. Ed è la prima volta in Italia che viene consentito a dei futuri professionisti di iscriversi a una Cassa prima di aver terminato gli studi. Secondo Oliveti, quello dell'Enpam "è un patrimonio importante, gestito in modo chiaro, che nell'ultimo anno, che è stato orribile per la finanza mondiale, ha avuto una redditività complessiva del 4%: un 4% in una diversificazione importante, con dei rischi inferiori ai benchmark rigorosi che ci eravamo dati e pagando costi commissionali molto molto bassi". Ed Enpam è già concentrata sulle sfide dei prossimi anni. "I nostri sono numeri e fatti molto importanti che credo diano una fotografia della fondazione tranquillizzante, ma noi non ci accontentiamo. Siamo alle prese con le sfide del futuro: la sfida dell'economia, la sfida della demografia, quella della digitalizzazione che come tutti i cambiamenti porta anche una componente distruttiva sul lavoro", ha detto. "Siamo molto attenti a prevedere le linee di questo cambiamento con interventi opportuni, tant'è vero che parliamo non solo di welfare di tranquillità ma anche di opportunità, cioè generativo di valore -ha concluso- che possa permettere poi ai professionisti di cogliere le opportunità professionali che oggi si estendono a tutta Europa".

in evidenza
"Vita in Diretta, misura colma" L'Ad Salini sul piede di guerra

MediaTech

"Vita in Diretta, misura colma"
L'Ad Salini sul piede di guerra

in vetrina
Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

motori
Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice

Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Laura Boldrini conferma: le sinistra fucsia vogliono la dittatura dei mercati
di Diego Fusaro
Rai, Carlo Freccero non se ne vuole andare. Ma il Pd insiste
di Klaus Davi
Partita aperta: lo scenario post elettorale israeliano
di Niram Ferretti

I sondaggi di AI

Matteo Renzi lascia il Pd, ha fatto bene l'ex premier?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.