Lucca, 10 ago. (Labitalia) - Una storia italiana dove si mescolano due città diversissime, Napoli e Lucca, una storica legatoria d’arte in vico San Domenico Maggiore e tre negozi, nati uno dietro l’altro nella città di Puccini. Per creare una cintura 'con un buco in più'. Una cintura lucchese, appunto, da un'idea napoletana.E' la storia di Antonio Capuozzo, che, fin da giovanissimo, rilega libri per i bibliofili napoletani e insegna, quasi per gioco, l’arte della pelle ai quattro figli, ampliando col tempo il campo di attività prima alle agende e agli album e poi alla pelletteria, alle borse ai borsoni da viaggio, ai portafogli e ai giubbotti. Poi, un giorno, Salvatore, il primogenito, decide, su suggerimento di un fornitore di pelli, di visitare la Toscana, cercando un posto per aprire qualcosa di proprio. Vede Firenze, Siena, San Gimignano, Pistoia, poi, arriva in pullman a Lucca. È il giugno del 2004: gli basta entrare dalle vecchie mura cinquecentesche per decidere che quello è il posto giusto dove mettere radici. Inizia in sordina, perché non è così facile aprire un’attività in una città tradizionale e mercantile come Lucca, ma poco a poco si trasferiscono anche Mario, Annamaria e infine Antonio. Oggi, sono tre i negozi-laboratori, aperti rispettivamente nel 2008, nel 2012, nel 2015, dove non ci si limita a vendere pelletteria, ma si producono modelli originali, anche su richiesta - come la borsa per gli spartiti da direttore d’orchestra o quella per le forbici da barbiere - si effettuano modifiche e riparazioni. "Ripeto sempre - afferma Salvatore Capuozzo - che sono le cose difficili o insolite che vanno fatte, soprattutto quelle non le altre". Artigiani-commercianti è la definizione più precisa: per convinzione, utilizzano esclusivamente materie prime prodotte in Italia.E a Lucca, per una semplice quanto geniale intuizione, nasce, dall’esperienza di vendita quotidiana, One More, la prima cintura al mondo che ha, già, il 'buco in più': una cintura con tre altezze diverse sia per uomo sia per donna (3 cm, 3 cm e mezzo, 4 cm) e con lunghezze da 75 a 140 centimetri, in grado di adattarsi a qualsiasi girovita. Una cintura per tutti, fatta di pelli conciate con tannini vegetali, derivati dalla corteccia degli alberi, scelte per la robustezza e la morbidezza. Pelli di altissima qualità, leggermente martellate, che basta strofinare con un panno per cancellare qualsiasi graffio.Con One More, i buchi sono disposti a una distanza di 7 millimetri, consentendo il massimo del benessere, allargando e restringendo la cintura in qualsiasi momento della propria giornata. Le cinture One More sono, oggi, disponibili in cinque colori, solo mat: nero, grigio scuro, blu navy, marrone, testa di moro. Le fibbie sono in ottone pieno e per chi è allergico anche nickel free.

in evidenza
Tutti pazzi per il caffè alla spina Illy, Cold Brew per i Millennial

Marketing

Tutti pazzi per il caffè alla spina
Illy, Cold Brew per i Millennial

in vetrina
Mondiali, tutti pazzi per Giorgia Rossi... FOTO

Mondiali, tutti pazzi per Giorgia Rossi... FOTO

motori
Intervista a tutto campo al presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani

Intervista a tutto campo al presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Fondi Lega, Salvini dica chi ha ritirato la costituzione di parte civile
di Marco Marturano
Vitalizi, Fini rischia 30 anni ma ha ancora ufficio a Montecitorio e scorta
di Angelo Maria Perrino
L'Fmi boccia l'Italia? E' una buona notizia. Ma Repubblica lancia l'allarme
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

Scontro tra il governo e l'Inps. Secondo te, chi ha ragione?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.