Roma, 6 giu. (Labitalia) - "Il consorzio Open Hub Med, operativo dalla metà del 2017, è l’hub digitale del Mediterraneo più prossimo alle grandi vie del traffico che proviene dal Nord Africa, dal Medio Oriente e dall’Asia, all’avanguardia sotto il profilo delle condizioni di accesso e dell’autonomia di gestione offerta a tutti gli operatori. Il consorzio testimonia la sensibilità degli operatori italiani verso l’apertura e lo sviluppo del mercato delle telecomunicazioni nel nostro Paese". E' quanto si legge in una nota del consorzio. "Open Hub Med è a oggi costituito da Eolo, Equinix Italia, Fastweb, In-Site, Interoute, Italtel, Mix (Milan Internet Exchange), Retelit, Supernap Italia, VueTel Italia e Xmed (neonato consorzio di operatori siciliani fra i quali Mandarin). Oggi il consorzio amplia il proprio portfolio clienti con Caffè Borbone, controllato dalla holding Italmobiliare: uno dei principali operatori nel settore del caffè monoporzionato e leader nel segmento delle capsule e cialde sceglie di usufruire dei servizi dell’hub neutrale Open Hub Med come location per l'implementazione della sua nuova infrastruttura It/Tlc", annuncia."L'operazione prevede l’interconnessione ad alta capacità e affidabilità dello stabilimento produttivo di Caivano (Na) con la sede di Open Hub Med a Carini (Pa) e la 'collocazione' delle piattaforme It presso l’area dedicata alle attività Data Center al fine di implementare uno scenario di Disaster Recovery e contestualmente l’erogazione di servizi direttamente dal Data Center", aggiunge la nota.“L’attivazione del data center di Ohm - dichiara Valeria Rossi, presidente del Consorzio - ha rappresentato uno step fondamentale. Oggi accogliamo all’interno di Ohm le terminazioni di reti di Cdn, Cloud providers, Digital Media providers ma anche server di aziende italiane e straniere, tutti soggetti che beneficiano dell’avere a disposizione un’area tecnologica infrastrutturata e strategica sia a livello nazionale sia internazionale per la collocazione di risorse It e Tlc. La scelta di Caffè Borbone testimonia la strategicità di Open Hub Med anche nel settore enterprise”. Il progetto è realizzato e gestito dal System Integrator di Ragusa Cat Srl in team con Mandarin Spa, socio del consorzio Ohm. Caffè Borbone Srl, dal canto suo, ha affidato a Officina71 il management dell’intero progetto che vede coinvolta Software Business Srl in qualità di partner Sap.

in evidenza
Italia Viva, l'ironia del web "Sembra la pubblicità del Vagisil"

Politica

Italia Viva, l'ironia del web
"Sembra la pubblicità del Vagisil"

in vetrina
BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

motori
Al Salone Auto e Moto d’epoca 2019, Peugeot festeggia i 50 anni della 304

Al Salone Auto e Moto d’epoca 2019, Peugeot festeggia i 50 anni della 304

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano. Eleganza e musica sono di casa al The Singer Music Restaurant
di Paolo Brambilla - Trendiest
Conte e il nuovo umanesimo: per il premier è il momento del suo partito
di Diego Fusaro
Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
di Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Quale partito voteresti in caso di elezioni politiche?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.