Roma, 12 mag. (Labitalia) - Festeggiare la mamma significa anche trovare soluzioni per aiutarla nella gestione dei figli, soprattutto quando deve alternare i tempi di lavoro con quelli familiari. Soluzioni che a volte portano via molto tempo, tra telefonate e passa parola non sempre affidabili. Questo però non è il caso di Toptata.it dove migliaia di persone, gratuitamente, propongono i loro servizi di babysitting: assistenti all'infanzia, balie a domicilio, ma anche babysitter e ragazze alla pari e che dalla Francia è arrivato in Italia registrando un boom di utenti perché gli annunci di offerta vengono 'calibrati' in base alla vicinanza delle richieste."L'idea -spiega a Labitalia il creatore, Alexis Deneux- è nata quando mia moglie ed io ci siamo trovati di fronte al problema di dover trovare una tata per le nostre figlie, in Francia. Non avevamo sufficienti punti di riferimento e dopo qualche esperienza negativa con le agenzie ci siamo trovati nel panico perché non sapevamo come gestire vita familiare e professionale. Siccome avevo qualche competenza informatica, ho deciso di lanciarmi nella creazione di un sito di annunci per aiutare genitori come noi, ma anche candidati in cerca di lavoro, a contattarsi"."All'inizio è stato difficile -ammette- perché non disponevamo di grandi fondi, perciò avevamo entrambi due lavori per poter sostenere le spese. Con il passare del tempo, però, il sito ha cominciato a essere conosciuto da più persone e, gradualmente, abbiamo potuto consacrarci esclusivamente al sito"."Il principio fondamentale -chiarisce Alexis Deneux- che ha guidato la creazione del sito è stato quello di rispondere alle esigenze dei genitori oggi. Molti, come noi, hanno lavori con orari particolari, altri non riescono a ottenere un posto all'asilo o si trovano lontano dalle proprie famiglie. Per questo motivo, esiste un ventaglio piuttosto ampio di possibilità, che si differenziano essenzialmente a seconda del luogo di lavoro (soltanto gli assistenti all'infanzia possono lavorare presso il proprio domicilio), ma anche a seconda delle competenze specifiche di ogni candidato". "Ci siamo resi conto, infatti, che -fa notare- per una cenetta romantica un babysitter era più che sufficiente per occuparsi di bambini in età scolastica. Tutt'altro discorso, invece, prevede la cura di neonati per brevi o lunghi periodi. La tipologia dei candidati resta perciò un criterio importante nella fase di selezione".Fra tate, babysitting condiviso, assistenti all'infanzia e babysitter qual è la figura più richiesta? "Dipende dalle zone geografiche -afferma- ma direi che l'assistente all'infanzia e la tata sono entrambe figure molto richieste, poiché di norma hanno un'esperienza e una qualifica professionale tali da distinguerli dagli altri candidati. La figura del babysitter è anch'essa ricercata, ma, trattandosi di monte ore molto ridotti, talvolta le famiglie preferiscono fare appello a famigliari o ad amici (se presenti nelle vicinanze). Questa tendenza è invertita in alcune grandi città o presso le famiglie che hanno potuto trovare un posto all'asilo. Poiché gli imprevisti costellano il nostro quotidiano di genitori, può capitare di trovarsi da un giorno all'altro con l'esigenza di trovare un baby-sitter e di non poter fare affidamento su nessuno dei propri conoscenti".Toptata è comunque un motore di ricerca on line, ma la privacy e soprattutto dati di chi inserisce offerte e domande di lavoro sono comunque 'rispettati'. "Facciamo ovviamente di tutto -rimarca Alexis Deneux- per proteggere la privacy dei nostri utenti. Al momento della registrazione, richiediamo una serie di dati che, insieme a quelli forniti indirettamente dalla connessione, permettono di garantire un massimo di sicurezza. Non cediamo i dati degli utenti a terzi e interveniamo il più rapidamente possibile non appena un utente ci segnala un comportamento sospetto da parte di un altro utente. Per questo motivo, incentiviamo l'uso delle segnalazioni, che sono uno strumento prezioso per migliorare l'esperienza di tutti"."Non sono pochi -ricorda- gli iscritti 'tati' al sito. Restano comunque largamente inferiori rispetto a quelle da parte di personale femminile. Riteniamo che ognuno possieda potenzialmente delle qualità che non risiedano 'intrinsecamente' nel genere. Il nostro sito utilizza spesso il femminile per riferirsi ai candidati, per convenzione, ma non c'è alcun limite di genere, di età (esclusi i minorenni, tranne nei casi previsti dalla legge) o di nazionalità". "Non abbiamo la presunzione -chiarisce- di risolvere il problema della disoccupazione, anche perché toptata è un sito privato. Premesso ciò, facciamo di tutto per aiutare i candidati a migliorare le proprie chance di trovare un lavoro, offrendo loro consigli per presentarsi al meglio, mettendo in valore le loro qualità e premiando la sincerità e l'onestà. Al tempo stesso, non interveniamo sulla forma delle candidature (ortografia), poiché riteniamo che i genitori abbiano il diritto di avere il maggior numero di informazioni possibili sul candidato con il quale stanno conversando. Abbiamo creato anche un sito per servizi diversi: ripetizioni, assistenza anziani, pet-sitting e assistenza in casa e questo sito si chiama ti-aiuto: https://www.ti-aiuto.it/".

in evidenza
Emma Marrone: "Mi devo fermare Ho un problema di salute"

Spettacoli

Emma Marrone: "Mi devo fermare
Ho un problema di salute"

in vetrina
Donne infedeli? A Milano la mostra curata da Sgarbi "Così fan tutte"

Donne infedeli? A Milano la mostra curata da Sgarbi "Così fan tutte"

motori
Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Rai, Carlo Freccero non se ne vuole andare. Ma il Pd insiste
di Klaus Davi
Partita aperta: lo scenario post elettorale israeliano
di Niram Ferretti
Porti aperti? E' il motto del padronato cosmopolitico
di Diego Fusaro

I sondaggi di AI

Matteo Renzi lascia il Pd, ha fatto bene l'ex premier?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.