Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Torna Hair fashion night, parrucchieri aperti in 35 paesi nel mondo

20 giugno 2017- 14:39
Roma, 20 giu. (Labitalia) - Una 'notte bianca' nei saloni per festeggiare il rapporto speciale che esiste fra una donna e il suo parrucchiere, celebrare la bellezza dei capelli e scoprire le ultime tendenze di styling, colore e taglio. Giovedì 22 giugno torna anche in Italia l’Hair fashion night, la 'notte bianca' dei saloni che si svolge in contemporanea in 35 paesi nel mondo. In Italia, 800 saloni hanno aderito all’iniziativa e resteranno aperti fino a tardi, per una serata all’insegna del divertimento e della differenza professionale. Nelle principali città - tra cui Milano, Roma, Torino, Verona, Bologna, Firenze, Livorno, Ancona, Macerata, Perugia, Teramo, Pescara, Rieti, Napoli, Bari, Brindisi, Taranto, Lecce, Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria, Catania, Cagliari, Alghero - i saloni aderenti all'iniziativa accoglieranno chi vuole scoprire e sperimentare le ultime tendenze di styling, colore e taglio. Fra le location disponibili, oltre agli 800 saloni, anche due luoghi di eccellenza per la formazione professionale: L’Accademia L’Oréal di piazza Mignanelli a Roma e L’Accademia Toni&Guy di Palazzo delle Stelline a Milano.Per aiutare a scegliere il look da provare durante la serata, si possono sperimentare digitalmente i cinque stili proposti, e moltissimi altri: con l’app Style My Hair L’Oréal Professionnel ci si scatta un selfie per visualizzare in anticipo, con una semplice modifica della foto, una nuova acconciatura, un nuovo taglio e perfino un nuovo colore. Anche gli stili più audaci: mermaid hair, peach hair, rainbow hair, pastelage, etc. Cinque sono i look selezionati da L’Oréal Professionnel, scelti fra quelli visti alle sfilate e nei look street style, tra i più trendy della stagione. L’Hair Fashion Night sarà, quindi, un'occasione per provare l’expertise di un professionista della coiffure, l’unico che può mettere in risalto la particolarità di ogni donna facendole capire cosa vuol dire mettersi nelle mani giuste. L’hairstylist non solo proporrà una sessione di styling, ma ad ogni donna potrà dare consigli sulla cura dei suoi capelli, raccomandare il miglior colore e taglio e suggerire i prodotti da utilizzare a casa per riprodurre al meglio lo stile scelto. Dopo aver scoperto i look e aver avuto accesso a una sessione di styling personalizzata le ospiti riceveranno un invito per tornare in salone.“Quest’anno all’Hair Fashion Night parteciperanno più paesi, saloni e parrucchieri rispetto al 2016: siamo sicuri che sarà una bellissima festa. L’Hair Fashion Night è una squisita celebrazione dello stile, dell’expertise e delle conoscenze del parrucchiere. Per le donne che decidono di partecipare sarà un momento irripetibile per entrare in contatto con i migliori hairstylist, ricevere consigli professionali e vivere dei momenti indimenticabili con le loro amiche”, ha commentato Marion Brunet, L’Oréal Professionnel International General Manager.Dopo il grande successo della prima edizione dell’Hair Fashion Night, la 'notte bianca' dei parrucchieri è diventata, infatti, un appuntamento internazionale.