Roma, 26 lug. (Labitalia) - Quando è stata nominata Capitale europea della cultura nel 2017, Aarhus e la regione della Danimarca centrale prevedevano che questo prestigioso riconoscimento li avrebbe portati al centro dell’attenzione internazionale. Ma i benefici legati all’evento e da tutti i punti di vista, culturale, sociale ed economico, hanno di gran lunga superato le aspettative iniziali. Il rapporto 'Benvenuti nel Futuro: l’impatto a breve termine di Aarhus 2017, Capitale europea della Cultura' ha evidenziato che Aarhus 2017 ha organizzato ben 442 spettacoli, riunendo migliaia di artisti, danesi e internazionali. L’ambizioso programma culturale di Aarhus 2017 ha poi dato un grande slancio al turismo arrivando ad attirare milioni di visitatori in tutta la regione: i pernottamenti di una notte nella Danimarca centrale sono infatti aumentati del 19%, registrando un record di ben 11,2 milioni nel 2017. L’economia della regione ha segnato anch’essa un aumento del suo giro d’affari pari a 159 milioni di euro, che si aggiungono alla creazione di più di 2.000 nuovi posti di lavoro. Per Rebecca Matthews, presidente di Aarhus 2017, questi risultati dimostrano l’impatto economico dell’investimento in cultura a livello regionale.“Tutto questo rappresenta un forte messaggio per il futuro. L’aspetto economico è sicuramente molto importante e noi siamo fieri dei risultati ottenuti, ma non solo; siamo infatti anche molto orgogliosi del modo in cui siamo riusciti a coinvolgere visitatori, locali insieme ai tanti artisti che hanno preso parte all’evento e che hanno visitato lo Jutland nel 2017”, afferma Rebecca. Aarhus2017 è iniziato 21 gennaio 2017, con tanti eventi spettacolari, attirando alla cerimonia di inaugurazione più di 76.000 persone e centinaia di migliaia di spettatori incollati alle televisioni in tutta la Danimarca. Eventi artistici e culturali si sono susseguiti con opere teatrali di primissimo livello e insieme ad esposizioni d’arte, oltre che spettacoli di ogni tipo, ambiziosi progetti di architettura, di sviluppo sostenibile, gastronomia, sport e molto altro ancora. Milioni di persone hanno assistito a questi eventi e gli abitanti di Aarhus sono fieri di aver vissuto in una città e in una regione con una straordinaria offerta culturale per tutto l’anno.

in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
La "cosa nera"? L'odio della classe oligarchicofinanziaria no border
di Di Diego Fusaro
AVIS. “Buon sangue non mente”: parte da Milano un originale contest
di Paolo Brambilla - Trendiest
Toninelli, pugno alzato in Aula? L'educazione è data anche dalla laurea
di Ernesto Vergani

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

I sondaggi di AI

La manovra farà crescere il Pil dell'1,5% nel 2019 come indicato dal governo M5S-Lega?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.