Roma, 22 giu. (Labitalia) - Ai blocchi di partenza la seconda edizione del Premio Storie di alternanza, l’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti di progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado. Con la pubblicazione del bando sul sito di Unioncamere (www.unioncamere.gov.it), si riaccendono infatti i motori del concorso che - stando ai numeri delle due sessioni dell’edizione 2017/2018 - ha destato grandissimo interesse tra studenti e scuole. Sono stati, infatti, oltre 8.000 i giovani che hanno partecipato alle due competizioni e circa 850 i video presentati. "Il Premio intende contribuire ad accrescere la qualità e l'efficacia dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, attivare una proficua collaborazione tra le scuole, le imprese e gli enti coinvolti, rendere significativa l’esperienza attraverso la realizzazione di 'video-racconti' che descrivano le attività svolte e le competenze maturate nel percorso di alternanza scuola-lavoro, grazie anche al supporto dei tutor scolastici e aziendali", fa sapere Unioncamere in una nota. Come la precedente, anche la nuova edizione prevede 2 categorie di concorso (Licei e Istituti tecnici e professionali) e 2 sessioni, con candidature possibili, rispettivamente, dal 1° settembre al 19 ottobre 2018 e dal 1° febbraio al 12 aprile 2019 , per premiare i percorsi di alternanza realizzati a partire dall’anno scolastico 2017/2018. Le Camere di commercio effettueranno una selezione dei video pervenuti e conferiranno riconoscimenti a livello locale. I giovani vincitori dei premi locali saranno candidati al concorso nazionale, che prevede tre riconoscimenti per la categoria Licei e altrettanti per gli Istituti tecnici, con la possibilità di una menzione dedicata a un racconto di alternanza scuola-lavoro incentrato sul settore della meccatronica, da premiare attraverso uno stage extracurriculare remunerato. Le premiazioni nazionali saranno due: la prima a Verona, a novembre, nel corso di Job&Orienta 2018, e la seconda a Roma, nel mese di maggio 2019. Tutti i materiali della precedente edizione del Premio Storie di alternanza sono disponibili sul sito di Unioncamere, compresa una playlist con tutti i video-racconti.Per tutte le informazioni aggiornate sulle Camere di commercio aderenti all'iniziativa e sulla documentazione da produrre sarà continuamente aggiornata la sezione del sito di Unioncamere dedicata al premio, oppure sarà possibile scrivere a: storiedialternanza@unioncamere.it.

in evidenza
Mila Suarez esce di seno in piscina Topless e docce bollenti. Le foto

GRANDE FRATELLO 2019

Mila Suarez esce di seno in piscina
Topless e docce bollenti. Le foto

in vetrina
Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

motori
Sparco: soprattutto sicurezza

Sparco: soprattutto sicurezza

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
di Angelo Maria Perrino
Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI
Di Maio duro ma non rompe con la Lega.Vuole far rispettare la questione morale
di Angelo Maria Perrino

I sondaggi di AI

Armando Siri si deve dimettere, come dice Di Maio, o no, come dice Salvini?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.