A- A+
Libri & Editori
Parte Politicamente Scorretto, la rassegna coordinata da Carlo Lucarelli

Al via domani giovedì 20 novembre Politicamente Scorretto, la X edizione della rassegna coordinata da Carlo Lucarelli, che per dieci giorni offrirà un programma articolato in 20 appuntamenti, con dibattiti, proiezioni, spettacoli e testimonianze.
 
L'appuntamento annuale, ideato da Casalecchio delle Culture,  in collaborazione con Carlo Lucarelli e promosso con Libera e Avviso Pubblico-Enti Locali e Regioni contro le mafie,    attraverso i linguaggi della cultura afferma i valori della verità e della legalità continuando a dare voce a quell’Italia che non dimentica, a quei cittadini che chiedono, ora e sempre, giustizia.
 
Una vera sfida civile e culturale, giunta alla sua X edizione, che ha visto negli anni intervenire scrittori, giornalisti, artisti, intellettuali, testimoni dell'impegno civile e politico, per sfidare l'omertà, la rimozione, il silenzio, la paura, che troppo spesso offuscano il nostro Paese.
 
Anche quest’anno forte del percorso d'impegno civile fin qui svolto, Politicamente Scorretto rinnova il suo impegno per accendere un faro sulle vicende più tormentate dei nostri giorni.
Dal 20 al 29 novembre si alterneranno incontri, proiezioni e spettacoli teatrali, per ripercorrere le tappe salienti di questi “10 anni di Alta Civiltà”, per parlare con i diversi linguaggi della cultura di mafie e delle loro infiltrazioni al Nord e per lanciare nuovi ponti di legalità rendendo omaggio a  due donne, Rita Atria e Lea Garofalo ribellatesi alle logiche della criminalità organizzata.
 
Tra gli oltre 40 ospiti che si avvicenderanno sul palco insieme allo scrittore Carlo Lucarelli: don Ciotti, Peppino Mazzotta, Gianrico Carofiglio, Giancalo de Cataldo, Petra Reski e Alessandra Camassa e tanti altri.
 
Nell'arco della rassegna, le proiezioni in cartellone sono sei: dai documentari finalisti del “Premio Morrione” 2014 al recente film "Anime Nere" sulla 'ndrangheta in Aspromonte, dal docu-film "Un solo errore" sulla strage alla Stazione di Bologna alla commedia "La nostra terra" sui volontari nelle terre confiscate alle mafie.
Dal cinema al teatro: a  “Pubblico. Il teatro di Casalecchio di Reno” andrà in scena venerdì 21 novembre (ore 21) MUTU di Aldo Rapè, con Aldo Rapè e Marco Carlino, con a seguire una conversazione politicamente scorretta sul rapporto Chiesa mafia.
 
Politicamente Scorretto prende il via giovedì 20 novembre con due iniziative rivolte agli studenti: più di 700 alunni delle secondarie di II grado assisteranno allo spettacolo “Scimmie” ispirato al giornalista Giancarlo Siani ucciso dalla camorra. A loro si aggiungeranno gli studenti delle secondarie di I grado per il laboratorio sul manuale di etica per ragazzi, mentre venerdì 21 novembre saranno ben 7100  i bambini ai quali verrà servito da Melamagio/Elior il “Primo Piatto della Legalità”, preparato coi prodotti di “Libera Terra”.
 
In allegato il programma, consultabile anche online www.politicamentescorretto.org

Tags:
lucarelli
in vetrina
Crisi, le reazioni social: da De Falco a Salvini, ecco le più virali. FOTO

Crisi, le reazioni social: da De Falco a Salvini, ecco le più virali. FOTO

i più visti
in evidenza
Stati Uniti e Cina litigano sul 5G Ma Huawei lavora già al 6G

Guerra fredda tech

Stati Uniti e Cina litigano sul 5G
Ma Huawei lavora già al 6G


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre

Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.