A- A+
Malattie rare
Bayer: scade il 30 aprile il bando per il premio giornalistico sull'Emofilia

C’è tempo fino al prossimo 30 aprile per partecipare al Premio Giornalistico Bayer, dal titolo “Emofilia, aspetti sociali e clinici. Obiettivo: migliorare la qualità di vita dei pazienti”.
 
Il Premio ha l’obiettivo di sensibilizzare i professionisti dell’informazione a divulgare la conoscenza dell’emofilia e creare awareness su una malattia rara.
 
L’iniziativa mira non solo a fare luce sull’emofilia, una patologia che solamente in Italia colpisce circa 4.000 persone, 30.000 in Europa, 400.000 nel mondo, ma anche e soprattutto a sensibilizzare l’opinione pubblica sugli aspetti clinici e sociali della patologia.
 
Il Premio Giornalistico sottolinea l’importanza di dare informazioni corrette e complete sugli ultimi progressi raggiunti nel settore dell’emofilia: ecco che, allora, diventano fondamentali la profilassi, le diverse possibilità di cura a disposizione del paziente, la sicurezza dei trattamenti, attuali e futuri.
 
Fanno parte della giuria:

 
·         Francesco Brancati, Presidente Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione (UNAMSI)
·         Andrea Buzzi, Presidente Fondazione Paracelso
·         Cristina Cassone, Presidente Federazione Associazioni Emofilici (FedEmo)
·         Daniele Rosa, Direttore della Comunicazione Bayer
·         Giovanni Di Minno, Presidente Associazione Italiana Centri Emofilia (AICE)
·         Mattia Motta, componente Segreteria Federazione Nazionale della Stampa (FNSI)
 
 
Saranno considerati idonei a partecipare al Premio giornalistico Bayer i lavori riguardanti:
 
·         L’emofilia: dai sintomi alla diagnosi, dall’impatto clinico a quello sociale
·         L’importanza della profilassi per il trattamento di episodi emorragici
·         La sicurezza come elemento fondamentale nel trattamento
·         Le opzioni terapeutiche disponibili e qualità di vita
·         Le strutture d’eccellenza nella cura dell’emofilia
·         I benefici dello sport nei pazienti emofilici
·         I trattamenti futuri per gli adulti e per i bambini
 
Possono concorrere al Premio Bayer i giornalisti autori di articoli su quotidiani, periodici, testate online, blog o di servizi radiotelevisivi. I contributi candidati dovranno essere stati pubblicati o trasmessi tra il 1° febbraio 2016 ed il 30 aprile 2017 e dovranno trattare tematiche relative all’emofilia, ai sintomi, alla diagnosi, allo stato dell’arte della ricerca, all’impatto clinico e sociale, ai nuovi trattamenti al servizio del paziente emofilico e a tutti quegli aspetti che riguardano la sua qualità di vita. Nel caso di contributi pubblicati su testate online e blog saranno prese in considerazione solo le opere pubblicate con data visibile e che rimarranno online per tutto il periodo della manifestazione.
 
Il Premio prevede la suddivisione dei partecipanti in tre categorie:
·           Quotidiani e periodici (settimanali, mensili, quattordicinali, quindicinali, bimestrali, trimestrali e allegati salute dei quotidiani)
·           Radio e tv
·           Testate Online (inclusi i blog)
 
 
I vincitori riceveranno una somma pari a 2.500 euro ciascuno
e dovranno partecipare personalmente alla cerimonia di premiazione che avrà luogo a Milano il 12 giugno 2017.
 

Tags:
bayer emofilia bando premio

in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.