A- A+
Malattie rare
La Giornata Mondiale dell’Emofilia in Italia e l’impegno di Baxalta

La Giornata Mondiale dell’Emofilia in Italia e l’impegno di Baxalta
In occasione della Giornata Mondiale dell’Emofilia (World Haemophilia Day) che si celebra in tutto il mondo il 17 aprile e che in Italia ha visto la prima conferenza di Fedemo l'11 aprile a Roma, sul tema dei farmaci innovativi e della sostenibilità, Baxalta rinnova il suo impegno nei confronti della comunità dell’emofilia di cui fa parte da più di sessant’anni, con l’obiettivo di migliorare le vite dei pazienti e delle loro famiglie con terapie innovative, diffusione di conoscenza sulla patologia e servizi di supporto.
 
Baxalta in Italia supporta le organizzazioni dei pazienti, Fedemo & Fondazione Paracelso:
sostenendo le due conferenze nazionali (11 aprile a Roma Fedemo, 21 aprile a Milano Fondazione Paracelso);
aiutando la raccolta fondi dell’NPC Basket Rieti a favore delle stesse associazioni;
invitando collaboratori e colleghi a destinare il 5 x 1000 alle organizzazioni di pazienti;
diffondendo conoscenza sulla patologia tramite i media italiani.

CLICCA QUI PER L'INFOGRAFICA 

 

Ricerca e Sviluppo
Baxalta è leader mondiale nello sviluppo, produzione e lavorazione di terapie per emopatie quali l’emofilia, grazie a decenni di esperienza acquisita con l’introduzione di terapie innovative per gli emofiliaci. Baxalta ha maturato una comprensione approfondita del percorso del paziente; per questa ragione, l’azienda sviluppa approcci terapeutici personalizzati il cui scopo è di risolvere le grandi sfide poste dall’emofilia e da altre emopatie. La ricerca in ematologia mira ad introdurre nuove terapie ricombinanti per l’emofilia ed altri disturbi del sanguinamento rari e cronici. Il nostro obiettivo è di migliorare gli standard di cura per ridurre ulteriormente l’onere della malattia e contemporaneamente mantenere livelli elevati di sicurezza ed efficacia, gli stessi che contraddistinguono le terapie di Baxalta attualmente in commercio.
Baxalta lavora per un mondo in cui non esistano più disturbi del sanguinamento. Con questo obiettivo, abbiamo introdotto un programma di R&D per la terapia genica precoce di tali disturbi. Il programma potrebbe tramutarsi in un’opzione terapeutica nuova per soddisfare le esigenze dei pazienti affetti da emofilia offrendo contemporaneamente un beneficio terapeutico ad azione prolungata.
Inoltre, i team R&D di Baxalta adottano strategie in grado di creare regimi terapeutici più personalizzati a beneficio dei pazienti affetti da emofilia. Sono disponibili e ulteriormente in perfezionamento regimi terapeutici di profilassi per i quali viene monitorato il livello di attività dei trattamenti nell’organismo, tramite il calcolo della farmacocinetica individuale del paziente.
 

 

Tags:
emofilia-giornata-mondiale-baxalta
in vetrina
Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

i più visti
in evidenza
Kardashian, un abito esplosivo Kim col vestitino che non c'è

LE FOTO DELL'EREDITIERA

Kardashian, un abito esplosivo
Kim col vestitino che non c'è


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Transpotec Logitec 2019,Fiat Professional protagonista

Transpotec Logitec 2019,Fiat Professional protagonista


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.