A- A+
Marketing
Peroni, è on air il nuovo spot della bionda più amata dagli italiani

Con il nuovo volto di un agricoltore e della spiga d’orzo, la Peroni torna on-air. Da oggi, sui principali canali Tv, la birra nata nel 1846 racconta il suo viaggio della qualità, dai campi d’orzo alle tavole degli italiani, attraverso la voce narrante di un testimonial d’eccezione: una spiga d’orzo. Due i pilastri del racconto Peroni: la qualità, garantita dall’ingrediente principale che distingue tutte le birre della famiglia Peroni, il malto 100% italiano, e la passione, quella che muove le persone della filiera che lavorano “sul campo”, per dare vita ad un prodotto unico. Così, il racconto della spiga non poteva che iniziare dalla sua nascita, in primavera, sui campi d’orzo dell’Italia Centrale. Per proseguire poi con la maturazione, il duro lavoro nei campi degli agricoltori fino al raccolto. E ancora, la trasformazione in malto nella malteria di Birra Peroni a Pomezia ben visibile nelle immagini dello spot, l’imbottigliamento e, infine, sulle tavole dei consumatori. “Con questo spot - dice Chiara Di Pietro, Peroni Family brand manager - intendiamo celebrare tutta la qualità e la passione che è alla base del successo della nostra birra. Dietro Peroni c’è il lavoro di uomini e donne che, ogni giorno, danno il meglio per far arrivare sulle tavole degli italiani un prodotto legato a doppio filo alla storia e all’identità del nostro Paese”. Proprio questa radici profondamente legate al tessuto italiano, e all’attenzione che Peroni mette nel preservarle, sono state lo spunto creativo della campagna ideata da Saatchi & Saatchi, l’agenzia guidata da Simone Masè, che ripercorre poeticamente tutte le tappe della filiera produttiva. Manuel Musilli, direttore creativo Saatchi & Saatchi, sottolinea: “Crediamo di essere riusciti a raggiungere l’obiettivo: una campagna intensa e viva, che celebra la dedizione e l’orgoglio di chi tutti i giorni lavora affinché Peroni continui ad essere la birra italiana più venduta in Italia”. La campagna TV e il lancio del nuovo spot fanno leva su una forte sinergia tra Pr, piattaforma video e digital. La pianificazione dello spot, che ha l’obiettivo di raggiungere in sole due settimane oltre 57 milioni di contatti cumulati, vivrà una fase chiave di presenza in Tv già nel periodo pasquale, con il culmine che sarà raggiunto nel periodo estivo. Gli spazi presidiati sono tutti Full prime time, per intercettare le fasce di audience più alte. La programmazione dello spot è supportata da un’attività Pr e media relations e una digital video strategy in grado di promuovere lo spot presso i più rilevanti portali video. Con particolare riguardo ai principali eventi sportivi, la pianificazione accompagnerà il campionato di Calcio di Serie A sui canali satellitari e i Mondiali di Calcio Russia 2018.

Tags:
birraorzospigabevade
in vetrina
Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

i più visti
in evidenza
Icardi, ancora giallo rientro Wanda: "Allontanati quando..."

INTER, CASO SEMPRE APERTO

Icardi, ancora giallo rientro
Wanda: "Allontanati quando..."


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La Ferrari Portofino è Best Cabrio 2019 per il secondo anno

La Ferrari Portofino è Best Cabrio 2019 per il secondo anno


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.