A- A+
MediaTech
Ascolti TV Auditel: Disastro Fazio, su Rai2 spettatori e share dimezzati
Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, Filippa Lagerback in Che Tempo che Fa 

Gli ascolti TV e i dati Auditel di domenica 13 ottobre 2019 in prime time vedono Che Tempo che fa condotto da Fabio Fazio ottenere 1.799.000 spettatori con il 7.6% di share, cifra che rispecchia più o meno i risultati delle settimane precedenti fin dal suo trasloco a Rai2. Numeri ben diversi da quelli che raccoglieva a Rai1 e a Rai3, quando conquistava oltre tre milioni di spettatori (talvolta superando i quattro) e il doppio dello share. 

Per comprendere come il passaggio di Che Tempo che Fa prima da Rai3 a Rai1, e poi - in maniera ancor più incisiva - da Rai1 a Rai2 abbia finito per indebolire l'azienda del Servizio Pubblico Radiotelevisivo lo spiega il Segretario della Vigilanza Rai nonché deputato di Italia Viva Michele Anzaldi in una intervista a Globalist. “Lo spostamento a Rai1" precisa il Deputato, "ha fatto bene a Fazio, ma non certo alla Rai. Fazio a Rai3 faceva una media del 12%, a Rai1 ha aumentato di pochi punti fino al 15-16%, ma trascinando al ribasso la rete rispetto a quando c’era la fiction. Basta vedere in queste settimane Imma Tataranni, sempre sopra al 20%. Nel frattempo Rai3 è precipitata".

E ancora: "Con il passaggio a Rai2, se la media dovesse essere quella dell’esordio, ovvero l’8% che è anche l’obiettivo prefissato da Freccero, il paradosso sarebbe che la Rai perderebbe ascolti, rispetto a quando Fazio era a Rai3, ma aumenterebbe i costi. Il contratto di Fazio, infatti, è rimasto quello di Rai1, con tanto di appalto alla sua società personale, ma gli ascolti sono addirittura più bassi di quando era a Rai3. Un gioco a perdere, per la Rai”.

Considerando che le cifre auditel sono finite ben al di sotto dell'8% auspicato dal direttore di Rai2 (ieri il programma è stato battuto anche dal visto e rivisto film di Italia 1, e senza per giunta la concorrenza del campionato di Calcio di Serie A, fermo per la partita della Nazionale di sabato 12 ottobre), il dato conferma e sottolinea quanto l'operazione Fazio sulla Seconda Rete vada a detrimento di tutta la Rai - per giunta con lo spettro del Campionato di Calcio che, la prossima settimana, tornerà in diretta concorrenza con la trasmissione (che ieri pare non aver minimamente giovato della sospensione delle partite).

Un'idea, insomma, non esattamente brillante (di Mario Orfeo, per essere precisi) quella di portarlo su Rai1 e di farlo partire subito dopo il Tg, insomma, e ancor meno geniale a quel punto farlo traslocare su Rai2. Ma ormai è fatta, e in ultima analisi a rimetterci sono - come sempre accade - i contribuenti. 

Tags:
ascolti tvauditeldomenica 13 ottobre 2019ascolti tv google news fabio fazio che tempo che faluciana littizzettocarlo frecceromichele anzaldiitalia vivasegretario vigilanza rai michele anzaldimario orfeo
Loading...
in evidenza
Anna Falchi, scollatura vertiginosa Cecilia, selfie senza reggiseno

TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

Anna Falchi, scollatura vertiginosa
Cecilia, selfie senza reggiseno

i più visti
in vetrina
Neymar gol: ecco la sensualissima Noa Saez. E il ritorno a Barcellona...

Neymar gol: ecco la sensualissima Noa Saez. E il ritorno a Barcellona...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
WRC, Citroen Racing chiude sul podio il mondiale 2019

WRC, Citroen Racing chiude sul podio il mondiale 2019


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.