Confronto sulle offerte ADSL: come pagare bollette meno care - Affaritaliani.it
A- A+
MediaTech
Confronto sulle offerte ADSL: come pagare bollette meno care

Offerte adsl: non impazzire, ecco come risparmiare

Nel mare magnum delle offerte ADSL c’è da impazzire. Tante promesse e tanti sconti, ma come fare per risparmiare davvero e non lasciarsi trarre in inganno? Semplice, essere preparati. Per scegliere l’offerta giusta e capire quale tariffa sia davvero la più conveniente, occorre un accurato confronto adsl che va però studiato con un occhio critico per capire bene le singole esigenze. Come? Bisogna sapere bene quali sono gli utilizzi che si devono fare sia di internet che del telefono e cercare così di trovare la tariffa più adatta. Ciò significa che bisogna discernere se si vuole un contratto all inclusive, ossia che le tariffe per telefonia mobile siano associate anche alla telefonia fissa e/o ancora all’ADSL, oppure se si vuole un contratto dedicato a una singola categoria di quelle appena citate. Bisogna poi, inoltre, scegliere se pagare una tariffa flat oppure a consumo. La differenza è semplice: mentre con la tariffa flat si paga un fisso mensile indipendentemente dal consumo effettivamente fatto del telefono, con la tariffa a consumo si paga a seconda del numero di telefonate effettuate. Questa differenza è da applicare solo al campo telefonico, in quanto difficilmente le offerte ADSL sono a consumo, anzi le proposte tariffarie per navigare in internet a casa sono tutte con contratto fisso mensile. Fatta questa differenza, come scegliere se è meglio una tariffa flat oppure una a consumo? Molto semplicemente, bisogna vedere quanto venga effettivamente usato il telefono fisso per effettuare chiamate. Se la frequenza delle chiamate fatte è elevata, ovviamente converrà una tariffa flat, se invece il telefono di casa è usato più per ricevere che per fare telefonate, allora sarà conveniente una tariffa a consumo. Bisogna però prestare attenzione alle condizioni previste dalla tariffa a consumo, ossia se ci sono costi di scatto alla risposta, a quanto ammonta il costo al minuto per ogni singola telefonata, se e quanto cambia questo costo per chiamate verso i numeri di telefono cellulare. Alcune interessanti tariffe per telefonia mobile si stanno facendo largo nel mare di offerte disponibili. Operatori telefonici legati al mondo mobile, come Wind, Vodafone e TIM stanno infatti occupando sempre più ampie fasce di mercato grazie alle loro offerte all inclusive, capaci di racchiudere in un’unica spesa mensile i consumi di traffico telefonico da rete cellulare, da rete fissa e per navigare sia in mobilità che comodamente da casa. 

Offerte adsl: cosa sapere prima di firmare un contratto

Ora si arriva al punto cruciale dell’articolo: come fare per risparmiare con le offerte ADSL, anche dando un occhio alle tariffe per telefonia mobile? Bisogna cambiare, operatore e piano scelto. Per la guerra dei prezzi imposta dal libero mercato, i costi medi delle bollette sono infatti tutti simili. Proprio per attrarre nuovi clienti e sottrarli alla concorrenza, gli operatori telefonici agiscono d’astuzia, creando offerte riservate solo ai nuovi clienti con prezzi introvabili sul mercato. Si viene così a creare, si potrebbe dire, un “circolo virtuoso” per quei clienti infedeli a una sola compagnia telefonica. I motivi sono due: i prezzi e le offerte sono riservate per un tempo limitato a una determinata categoria di consumatori e inoltre, al momento del passaggio, sono molte le compagnie telefoniche che cercando di non perdere il proprio cliente fanno delle contro-offerte dai prezzi davvero stracciati. Ovviamente nel momento in cui si decide di adottare questo comportamento poco “fedele”, bisogna prestare attenzione alle clausole incluse nei contratti. Se infatti c’è un minimo di rinnovi mensili da dover effettuare prima di recedere dal contratto, potrebbero esserci dei costi di disdetta da dover sostenere. Quindi? Una volta decisa la miglior tariffa per le proprie esigenze (flat o a consumo e all inclusive oppure dedicata), per risparmiare si deve prestare attenzione a tutte le offerte presenti sul mercato, facendo un check quasi quotidiano e controllando le condizioni del contratto.
 

Tags:
confronto offerte adslmigliore offerta adsladsl offertebollette meno carepagare meno bollette

in vetrina
Chiara Ferragni, la gonna (senza slip?) che fa discutere... FOTO

Chiara Ferragni, la gonna (senza slip?) che fa discutere... FOTO

i più visti
in evidenza
Ambra-Allegri sempre più vicini Nozze entro la fine del 2018?

Costume

Ambra-Allegri sempre più vicini
Nozze entro la fine del 2018?

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sport e sicurezza stradale. Aci al Meeting dell’amicizia di Rimini

Sport e sicurezza stradale. Aci al Meeting dell’amicizia di Rimini

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.