Editoria in crisi/ Chiude il quotidiano low cost Cronaca Qui Milano, a casa dieci giornalisti. Fatale il taglio dei contributi pubblici

Mercoledì, 6 giugno 2012 - 10:42:00

Chiude l'edizione milanese del quotidiano Cronaca Qui. Con un'email inviata a redattori e collaboratori, il direttore Beppe Fossati ha comunicato lunedì la decisione di sospendere le pubblicazioni nel capoluogo lombardo, lasciando a casa una decina di giornalisti e numerosi collaboratori esterni.

A dare il colpo di grazia a Cronaca Qui Milano è stato soprattutto il taglio dei contributi pubblici all'editoria, oltre a una raccolta pubblicitaria decisamente insufficiente. Lanciato qualche anno fa come "costola" di Torino Cronaca (poi diventato Cronaca Qui Torino) sotto la guida del caporedattore Andrea Miola proveniente direttamente dal capoluogo piemontese, il quotidiano era distribuito in edicola con formula "low cost" (inizialmente 20 centesimi, lievitati ultimamente fino a 50) ed era caratterizzato da un taglio fortemente orientato sulla cronaca e sullo spettacolo/tempo libero.




0 mi piace, 0 non mi piace
Seguici su facebook Seguici su Twitter Seguici su Google + Seguici su Linkedin Aggiungici ai preferiti Fai di Affaritaliani la tua HomePage Rss
In Vetrina
MediaCenter


Ucraina/ Liberato dai filorussi giornalista Usa Ostrovsky
Riforme/ Berlusconi, accordo era prima Italicum poi Senato
Lucchini/ De Vincenti, firmato accordo per dare speranza Piombino
Berlusconi/ Finora Renzi non ha portato a casa nulla
Fi/ Berlusconi, non potro' piu' finanziare partito
Berlusconi/ Renzi si sta trasformando in tassatore
Mediaset/ Berlusconi, sentenza costruita con precise regie
Irpef/ Napolitano firma decreto
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA
Error processing SSI file