A- A+
MediaTech
Shop online? DHL Express per l’eCommerce supporta le aziende

Aggiungere valore nella filiera eCommerce attraverso esperienza, affidabilità e capacità di anticipare i bisogni del mercato, questo l’obiettivo di DHL Express.

Si è conclusa ieri pomeriggio la conferenza stampa #eCommerceExperience   presso spazio Gessi in Via Manzoni 16/A a Milano, indetta da DHL su dati, opportunità e testimonianze dal mondo del Food, Fitness e Fashion. “Nel mondo oggi gli utenti internet sono 2,5 miliardi, gli online Shopper 1,5 miliardi” ha commentato Giulio Finzi, Segretario Generale di Netcomm durante il suo intervento dedicato a dati, analisi e opportunità del mondo eCommerce. L’eCommerce globale ha prodotto a oggi più di 2.000 miliardi di euro e l’Italia ha il tasso di crescita della domanda tra i più alti in assoluto: un’opportunità che le imprese italiane non possono lasciarsi sfuggire. La trasformazione digitale è in atto e il Made in Italy ne può beneficiare, sfruttando il canale eCommerce e la competenza di un leader mondiale nella logistica.

"In Italia oggi il valore prodotto dall’eCommerce è di oltre 19 miliardi di euro, con una penetrazione del 5% e un tasso di crescita della domanda tra i più elevati al mondo: il 18%. 

Un’opportunità che ci permette non solo l’ampliamento del business, ma un nuovo e importante rilancio del Made in Italy, marchio riconosciuto e acquistato all’estero soprattutto dai principali e-Shopper Globali: Cina, USA, UK, Giappone, Francia e Germania (parliamo del 75,8% del mercato complessivo). 

Ecommerce Experience è dunque un appuntamento che vuole condividere con le imprese lo scenario in cui entrano in scena nuove competenze: i prodotti crescono più dei servizi e la logistica diventa elemento strategico della filiera in grado di supportare l'e-shopper nella personalizzazione della consegna e migliorare l'esperienza d'acquisto. Con queste premesse DHL Express, sinonimo internazionale di affidabilità e conoscenza dei mercati Worldwide, si pone quale partner ideale per l’eCommerce di tutte le imprese che puntano ad offrire la migliore esperienza di acquisto ben consapevoli dei cambiamenti in essere del mercato”, così ha commentato Alberto Nobis, AD DHL Express Italia che ha dato il benvenuto istituzionale alla conferenza stampa.

 

Nell’era delle people relations al centro di strategie e scelte c’è l’utente finale, il quale diverrà a sua volta protagonista di conversazioni in grado di influenzare la percezione di un Brand e dei suoi prodotti. Lo ha raccontato nella sua testimonianza Sonia Matteoni, responsabile della Produzione della startup Mamma m’ama, innovativo e-shop di alimenti per neonati: le prime pappe fresche in Europa cucinate ogni giorno, biologiche, complete e “pret-à-manger”, che, come ha sottolineato durante il suo intervento, promuovono una vendita sempre più alta attraverso il passaparola digitale. Utente al centro con le sue necessità e caratteristiche personali anche per Beast Technologies che, come ha sottolineato Vittorio Haendler, CEO Beast Technologies giovane azienda produttrice di un innovativo sistema di tracking nel campo della preparazione atletica la vendita online permette di trasferire direttamente il messaggio e i 

valori caratterizzanti e in cui la logistica e la consegna sono punti chiave e servizi a valore aggiunto che DHL è in grado di supportare. Cliente sempre al centro anche nello studio delle esigenze di DHL che, come ha sottolineato nel suo intervento Marco Adamo, Senior Product Manager e Business Development DHL Express Italy dal titolo personalizzazione, semplificazione e comunicazione diretta con il cliente: il partner ideale che supporta l’e-Shop e soddisfa l’e-Shopper. Un punto centrale nella ricerca del valore aggiunto che può apportare DHL supportato anche dall’aspetto di personalizzazione totale di ODD - On Demand Delivery.  Ed è esattamente questo il messaggio trasmesso dalle testimonianze: al centro dei servizi il cliente supportato e accompagnato nella customer journey del cliente finale.  Un aspetto sottolineato da Mariano Di Vaio top Digital Influencer e imprenditore che, con la sua testimonianza ha dimostrato come DHL è accanto alle imprese in fase di startup come la sua, iniziata con un’attività di digital PR e giunta oggi a 15.000 clienti. A conclusione dell’evento le parole dell’AD DHL Express Italy che hanno sottolineato come “DHL non è vicina solo alle imprese famose ma vuole affiancare anche le startup emergenti”. 

CORREDO FOTOGRAFICO:

Tags:
dhl expressecommerce
in vetrina
Lady Gaga e Bradley Cooper insieme in Italia: vacanze d’amore? LADY GAGA NEWS

Lady Gaga e Bradley Cooper insieme in Italia: vacanze d’amore? LADY GAGA NEWS

i più visti
in evidenza
Addio alla star di Easy Rider Ma il padre lo voleva farmacista

E' morto Peter Fonda

Addio alla star di Easy Rider
Ma il padre lo voleva farmacista


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Debutta XCeed il crossover firmato Kia

Debutta XCeed il crossover firmato Kia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.