A- A+
MediaTech
Hera, pagamenti smart: accordo con UniCredit per 6 milioni di conti digitali
Stefano Venier, ad di Hera, al recente convegno sul sistema idrico nella sede del gruppo.

Hera, pagamenti smart: accordo con UniCredit per 6 milioni di conti digitali. Il percorso di digitalizzazione

L’intesa con UniCredit, prima nel suo genere in Italia, consentirà di mettere a disposizione di ciascun cliente della multiutility un IBAN “virtuale”, favorendo una notevole semplificazione dei pagamenti e una maggiore efficienza nei costi. Per Hera l’iniziativa rientra nel più ampio processo di digitalizzazione dei servizi teso a fornire maggiori opportunità di pagamento al cliente e intercettare un pubblico sempre più “connesso” ed esigente. Pagamenti digitali sempre più “smart”. È l’obiettivo che il Gruppo Hera si è posto per continuare a migliorare e agevolare sempre più la relazione con i propri clienti. Un percorso articolato e sfidante nel quale la multiutility ha sottoscritto un accordo di collaborazione con UniCredit per lo sviluppo di un servizio di “Virtual Account”, che favorirà una significativa semplificazione dei pagamenti e della relativa gestione contabile. In virtù di questo accordo, la banca ha generato 6 milioni di IBAN “virtuali” dedicati che Hera – prima società in Italia a farlo su larga scala – metterà a disposizione di ciascun cliente attraverso una comunicazione in bolletta, o in fattura.

 

Hera, pagamenti smart: accordo con UniCredit per 6 milioni di conti digitali. I pagamenti con internet banking

Il cliente potrà così pagare comodamente anche dal proprio internet banking, senza file, con riconoscimento automatico e univoco del pagamento. UniCredit provvederà poi all’accredito sul conto corrente della multiutility di tutti i bonifici in entrata, indipendentemente dalla tipologia e invierà all’azienda un rendiconto delle operazioni effettuate. Oltre al sistema di IBAN “virtuali”, Hera sta sviluppando ulteriori metodi di pagamento mobile per i propri clienti, quali ad esempio i portafogli digitali, per rendere sempre più semplici, immediate e intuitive le transazioni. Hera si conferma così tra le società più attente e innovative nell’adozione di soluzioni avanzate di digitalizzazione, volte anche al costante miglioramento della customer experience. L’iniziativa rientra nel più ampio processo di digitalizzazione di infrastrutture e servizi che il Gruppo Hera ha avviato da tempo con l’intento, tra gli altri, di intercettare e soddisfare i bisogni di un pubblico sempre più “connesso” ed esigente. Un percorso in adesione agli obiettivi dell’Agenda Onu al 2030, ma anche in piena coerenza con la strategia dell’Unione europea per la creazione di un mercato unico digitale fondato su tre pilastri: migliorare l’accesso on-line di beni e servizi per consumatori e imprese, creare un contesto favorevole allo sviluppo di reti e servizi digitali, massimizzare il potenziale di crescita dell’economia digitale.

 

Hera, pagamenti smart: accordo con UniCredit per 6 milioni di conti digitali. Le parole di Stefano Venier, Amministratore Delegato di Hera

“L’innovazione è uno dei cinque pilastri strategici su cui si fonda il piano industriale del Gruppo Hera – ha spiegato Stefano Venier, Amministratore Delegato di Hera –. Solo nel 2017 abbiamo investito 78 milioni di euro in progetti dedicati alla diffusione della digitalizzazione, in ambiti quali smart city, data analytics, business intelligence, Utility 4.0, economia circolare e customer experience. Siamo già l’utility più digitale tra le 13 prese in esame da un’indagine di Utilitatis, ma non ci basta. Il settore dei servizi è in continua evoluzione e deve fronteggiare, ogni giorno, un pubblico di nativi digitali che si affaccia al mercato con nuovi paradigmi e modalità di consumo. Le transazioni e le catene del valore si stanno spostando sempre più su canali smart ed è per questo che accordi come quello concluso con UniCredit sono determinanti per compiere un salto di qualità e intercettare i bisogni dei nostri clienti”.

 

Hera, pagamenti smart: accordo con UniCredit per 6 milioni di conti digitali. Le parole di Luca Corsini, Head of Global Transaction Banking di UniCredit

“Siamo molto soddisfatti di avere portato sul mercato con Hera, per la prima volta su una scala così grande, un’innovazione di prodotto come Virtual Account che ottimizza per le aziende il processo di riconciliazione dei pagamenti, permettendo loro di ottenere dei tangibili vantaggi in uno degli aspetti fondamentali dell’attività di tesoreria” ha commentato Luca Corsini, Head of Global Transaction Banking di UniCredit. “L’accordo con Hera – ha proseguito – è il frutto di una consolidata relazione con la società, che ci ha recentemente visti al suo fianco anche nel primo green loan stipulato da una società italiana, e rappresenta un esempio concreto della capacità di UniCredit di cogliere le potenzialità offerte dalla digitalizzazione per offrire alla clientela soluzioni efficaci per le diverse esigenze legate ai pagamenti”.

Tags:
heraunicredithera unicredi

in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

i più visti
in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara gate"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.