Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Il giornalismo non morirà. La ricerca

Pochissima fiducia nei social

Il giornalismo non morirà. La ricerca

I giornali non scompariranno ma sempre meno gente è disposta a spendere per l’informazione di qualità. Secondo un recente sondaggio della Reuters sul futuro dell’informazione, solo il 12% è convinto che le testate più autorevoli scompariranno, l’11% tra i millenials.

Ma ciò che emerge da Tomorrow’s News della Reuters è che oltre il 60% non è disposto a spendere per l’informazione di qualità. Il 30% ne è convinto con forza.

Quanto ai millenials, per loro il futuro del giornalismo sarà connesso allo sviluppo di device mobili (93%), delle app (88%) e dell’internet delle cose (87%).

Intanto, come mette in evidenza anche Journalism.co.uk, sempre meno persone si fidano della rete e solo il 10% dichiara di utilizzare i social come fonte primaria di informazione. Cresce infatti la percentuale di chi verifica le news su brand autorevoli, il 74% e più della metà (54%) incrocia le fonti.

Il 90% nutre forti sospetti nei confronti di titoli sensazionalistici.

da http://www.primaonline.it

I giochi del momento:

In Vetrina

Isola dei Famosi 2018 choc. Mutandine in vista e 'canna-gate'. Isola 2018 news

In evidenza

Brunello, il 2013 vale 4 stelle Montalcino: fatturato a 180 mln
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Svelata l' Alfa Romeo Sauber F1 C37

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.