A- A+
MediaTech
La Via della Seta è già a Milano. Huawei presenta la nuova sede in Italia

Huawei inaugura la nuova sede di Milano al Lorenteggio Village: uno smart office all'insegna dell'innovazione.

Huawei ha aperto i battenti del nuovo Quartier Generale milanese al Lorenteggio Village per celebrare il suo quindicesimo compleanno in Italia: uno smart office e un Innovation, Experience and Competence Center (IECC), per conoscere e sperimentare le soluzioni più avanzate per la digitalizzazione del settore pubblico e privato.

È solo l’ultima delle tappe che hanno visto la multinazionale come soggetto attivo dell’innovazione nel Paese dopo l'apertura del Centro di Competenza di Ricerca e Sviluppo dedicato alle tecnologie microwave e alle alte frequenze nel 2008, la presentazione del Joint Innovation Center dedicato alle smart city nel 2016 e l'imminente apertura di un secondo Centro Globale di Ricerca e Sviluppo dedicato al design

"Negli ultimi diciotto anni, Huawei e l'Europa sono cresciuti insieme. L'Europa è ora il nostro più grande mercato al di fuori della Cina", ha commentato ai microfoni di Affaritaliani.it Thomas Miao, CEO di Huawei Italia. "L’apertura di una nuova sede risponde non solo alle esigenze di crescita dell’azienda e alla volontà di regalare un nuovo ambiente di lavoro, moderno e innovativo, alle 800 persone che vi lavorano, ma anche all'intenzione di aprire le porte a operatori e aziende pubbliche e private per conoscere e toccare con mano le innovazioni e le soluzioni ICT con cui ci proponiamo di continuare a contribuire alla digitalizzazione del Paese". 

La nuova sede di Huawei rappresenta, secondo Miao, "un elemento simbolo della collaborazione con tutto l’ecosistema all’insegna dell’apertura e della trasparenza. Un ecosistema, quello milanese e lombardo, che con le sue aziende e le sue università, costituisce il motore dell’innovazione e dello sviluppo del Paese e che può trovare in Huawei un partner a lungo termine. La nuova piattaforma darà gli strumenti per capire come affrontare le sfide del futuro: dobbiamo solo sviluppare un approccio collaborativo, affrontare le sfide insieme e utilizzare i vantaggi del 5G per la nostra società e le nostre aziende. Ciò che conta è usare un modo trasparente, aperto e collaborativo con cui affrontare e superare gli ostacoli che si incontrano".

Affaritaliani.it ha intervistato Abraham Liu, Vice President for the European Region di Huawei, che ha commentato: "Crediamo che l’Italia rivesta ora un ruolo centrale, per la economia ma anche per la sua apertura nei confronti dell’innovazione. La sua storia, l'arte, l'innovazione e la moda sono elementi che hanno ispirato e attratto Huawei e che costituiscono il principale motivo per cui abbiamo deciso di espanderci in questo nuovo mercato. L’Italia è e deve essere fonte di ispirazione per il resto del mondo".

"L'inaugurazione dei nuovi uffici testimonia l’attenzione che Huawei dedica al nostro Paese", ha dichiarato ai microfoni di Affaritaliani.it Luigi De Vecchis, Presidente di Huawei Italia. "Un’importanza che va oltre l’aspetto commerciale e che rende l'Italia e il suo mercato allettanti agli occhi dell'azienda madre. Stiamo lavorando con altre realtà, per potenziare tematiche quali le reti di quinta generazione e l'intelligenza artificiale. I nostri obiettivi sono quelli di proseguire l’attività nel Paese, focalizzandoci sull'intento di rendere le città più semplici e intelligenti. In questa direzione, la nostra tecnologia può essere di grande ausilio nel governo delle città da parte delle strutture pubbliche"

L’Innovation, Experience and Competence Center (IECC)

Nell’area dell’IECC si può sperimentare concretamente la visione tecnologica di Huawei: portare il digitale a ogni persona, casa e organizzazione per un mondo più intelligente e connesso. Le soluzioni per le smart city e per i mercati verticali ne sono un tipico esempio: nell’area espositiva, l’Intelligent Operation Center mostra come la gestione in tempo reale del traffico, il monitoraggio climatico-ambientale, l’ottimizzazione dei trasporti e dei parcheggi, la raccolta intelligente dei rifiuti e la gestione smart dell’energia si traducano in una migliore qualità di vita e una migliore gestione delle risorse pubbliche.

Altri spazi sono dedicati alle soluzioni per la smart transportation e le auto connesse, così come alle smart grid, le reti intelligenti per la gestione dell’energia .Il 5G riveste un ruolo importante all’interno del Centro: oltre alla spiegazione dei vari use case realizzati nel mondo, è possibile toccare con mano una delle innovazioni frutto della ricerca e sviluppo di Huawei, l’antenna intelligente dotata di tecnologia Massive MIMO utilizzata nei trial 5G di Milano, Bari e Matera che permette di aumentare le capacità trasmissiva della cella 5G.

Uffici smart e sostenibili

Il focus dell’azienda sulla tecnologia smart si rispecchia anche negli ambienti di lavoro, improntati al concetto di smart office. Arredi di design trasformabili facilitano la condivisione fisica e il lavoro di team mentre strumentazioni altamente tecnologiche migliorano la collaborazione digitale.

 

Commenti
    Tags:
    huaweihuawei italiamobiletelefonianuovi ufficidigital transformationtrasformazione digitalebeppe salathomas miaomilanoinnovazionedigitale
    Loading...
    in evidenza
    CECILIA, UN SELFIE BOLLENTE RODRIGUEZ SENZA REGGISENO

    TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

    CECILIA, UN SELFIE BOLLENTE
    RODRIGUEZ SENZA REGGISENO

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta ad Affari: "La lezione di pole dance? Divertente, ma sono abbastanza negata.."

    Diletta Leotta ad Affari: "La lezione di pole dance? Divertente, ma sono abbastanza negata.."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Vodafone presenta quattro soluzioni di guida assistita su rete 5G

    Vodafone presenta quattro soluzioni di guida assistita su rete 5G


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.